Home / Approfondimenti / TKART N°15 / 31 Luglio è Online!

TKART N°15 / 31 Luglio è Online!

Carreggiata anteriore: come si regola e come influisce sulle prestazioni in pista – scoprilo con TKART n.15!!

Avete detto tecnica? Noi sì! Questa volta andiamo in pista ad Adria con il nostro personalissimo kart a marchio TKART per testare cosa cambia se la carreggiata anteriore è larga o stretta. 5 slide di approfondimento interattivo ed illustrato da non perdere! E non solo. Vi sveliamo tutti i segreti del neo campione europeo Flavio Camponeschi per come andare forte in KZ, vi sveliamo tre nuovi facili segreti “rubati” ai grandi team del paddock internazionale, andiamo a scoprire nel dettaglio il telaio Mad Croc, campione d’Europa in KF, vi riportiamo tre appunti dall’ Australia, vi suggeriamo quattro accessori low-cost che fanno la differenza.
Non vi basta? Bene, perchè ci diamo anche alle gare, come sempre tante, a partire dall’ultimo atto degli Europei CIK-FIA in Svezia che ha incoronato i campioni 2015 di KF e KFJ. Cos’altro? Come sempre facciamo il giro del mondo con immagini d’autore e notizie gustose. E poi? Poi analizziamo il trend del mercato motori nella 60 Mini, facciamo un tuffo nel passato con l’amarcord di Mario Pazos e invitiamo i nostri colleghi giornalisti a dire la loro nella nuova rubrica “op-ed”… E certo (come mancare?), con tristezza e tanto affetto, ricordiamo il grande talento francese Jules Bianchi in compagnia del nostro direttore…

Insomma, vi aspetta un numero straricco che vi terrà occupati e divertiti fino al nostro rientro dalle vacanze a fine agosto. Ma non temete, appena il tempo di una pausa e saremo di nuovo qui con tanti nuovi contenuti multimediali, più coinvolgenti e utili che mai!

Che aspettate, basta un click e TKART Numero 15 è vostro!

Check Also

the-new-usa-exhaust-by-elto-racing

Il nuovo scarico “USA” by Elto per il motore Honda

Elto Racing, azienda leader nella progettazione e nella realizzazione di scarichi per motori due tempi, entra per la prima volta nel mercato americano con un silenziatore USA dedicato al motore Honda. E lo fa, anche e per la prima volta, introducendo il carbonio.

Lascia un commento