Le ultime decisioni del Consiglio FIA World Motor Sport riguardanti il ​​karting

Le ultime decisioni del Consiglio FIA World Motor Sport riguardanti il ​​karting

“Tradotto con il traduttore di Google”

Mini
Su richiesta di diversi produttori, l’omologazione del telaio Mini, nonché i motori e le gomme, verrà effettuata contemporaneamente durante l’anno 2019 per l’implementazione il 1 ° gennaio 2020 anziché essere ripartita su tre anni come nelle altre categorie .
Periodo di omologazione per Mini (Gruppo 3)
Telaio, freni, carrozzeria: 2020 – 2023
Motori: 2020 – 2021
Pneumatici: 2020 – 2022
Il modulo di domanda corrispondente deve essere restituito alla CIK-FIA entro e non oltre il 1 agosto 2019 tramite l’ASN del richiedente.

Superkart
Aggiornamento dei regolamenti di omologazione. Data di applicazione: immediata.
I motori Superkart devono essere omologati dal 1 ° gennaio 2019. Tutti i costruttori di motori approvati il ​​1 ° gennaio 2018 potranno richiedere l’omologazione dei loro motori presentando solo due motori durante l’ispezione di omologazione. Per ogni nuova omologazione, dovranno essere presentati dieci motori durante l’ispezione di omologazione.
Aggiornamento del corrispondente Regolamento Tecnico. Data di applicazione: 01/01/2019.

Prescrizioni generali della CIK-FIA
Al fine di disporre di regolamenti unificati in termini di sicurezza delle attrezzature Karting che prevedano l’uso di prodotti omologati e del sistema sanzionatorio applicabile in caso di posizionamento scorretto della carenatura anteriore in tutte le competizioni registrate nel calendario sportivo internazionale CIK-FIA, Articoli 2.3 .2 e 2.3.3 sono stati aggiunti alle prescrizioni generali della CIK-FIA e l’articolo 2.24 è stato adeguato di conseguenza. Data di applicazione: 01/01/2019.

Linee guida CIK-FIA per “E-Karting”
Queste linee guida hanno lo scopo di migliorare la sicurezza in “E-Karting”, non regolata dalla CIK-FIA. Non sono vincolanti e sono indipendenti dal Regolamento tecnico della CIK-FIA.
Telaio e carrozzeria omologati nei Gruppi 1 e 2, freni omologati secondo le categorie del cambio.
Un singolo motore elettrico con una potenza massima di 20 kW a una tensione massima di 60 volt.
Trasmissione diretta tra il motore e l’assale posteriore solo attraverso una catena o una cinghia.
Batterie montate all’interno del telaio.
Pneumatici con opzione omologata.
Peso del kart compreso il conducente (pronto a correre): minimo 170 kg / massimo 187 kg.
Durata minima di 20 minuti alla massima potenza.

Gli aggiornamenti dei vari testi normativi saranno presto disponibili sul sito www.cikfia.com.