Mad Croc Karting USA ha deciso di espandersi, riducendo i costi per i piloti

Mad Croc Karting USA ha deciso di espandersi, riducendo i costi per i piloti

“Tradotto con il traduttore di Google”

25 settembre 2018 – In una partnership che si espanderà in tutti gli Stati Uniti, Mad Croc Karting USA è lieta di annunciare un’alleanza strategica con Checkered Motorsports poiché il duo sarà in pista questo fine settimana al Grand Prix di Streets of Lancaster. Unendo le forze con il potente programma East Coast, la crescente organizzazione Mad Old Nut Racing / Mad Croc Karting USA ha aggiunto alla propria lista di piloti e ora avrà una presenza su entrambi i lati del paese.

“Il go-kart e gli sport motoristici in generale sono per me un puzzle complesso, e sono nel business del kart per aiutare le persone, giovani e meno giovani, a provare un brivido che pochi altri sport possono offrire”, ha spiegato Todd Ulman in un recente intervista telefonica. “Ho una carriera a tempo pieno come produttore cinematografico e televisivo, ma il karting è una mia passione da un po ‘di tempo, mentre il nostro obiettivo è vincere, vogliamo anche assicurarci di divertirci e cercare di ridurre i costi per tutti i concorrenti di Mad Old Nut Racing. “

In una collaborazione che si espande negli Stati Uniti, Mad Old Nut Racing e Checkered Motorsports utilizzeranno il telaio Mad Croc sia nelle piattaforme 100 che in quelle 125cc.

Ulman ha proseguito: “Collaborare e offrire opportunità sia sulla costa est che sulla costa occidentale è stata la cosa più intelligente da fare: avremo diversi conducenti dalla metà orientale del paese che si faranno ad ovest e correranno con Mad Old Nut Racing mentre i nostri piloti sono qui viaggeremo verso est e correremo con Checkered Motorsports, stiamo eliminando i costi di viaggio cross-country di tutte le attrezzature che gravano sui bilanci del conducente “.

Con le Streets of Lancaster Grand Prix in uscita questo weekend, Mad Old Nut Racing è lieta di dare il benvenuto al nuovo autista di Mad Croc Karting USA AJ Myers alla scuderia. Un vincitore e una minaccia per la vittoria ogni volta in pista, Myers vedrà l’azione nelle divisioni X30 Senior e S1 per tutto il prossimo anno solare.

Unendo Myers in pista nella categoria Senior X30 ci sarà il driver MRC, Billy Musgrave. Utilizzando il proprio marchio di telaio nei ranghi del cambio, Myers e Musgrave saranno concorrenti mentre corrono attraverso il cambio, ma quando si arriva alla classe Senior a velocità singola, il duo cercherà di lavorare insieme per assicurarsi che siano in prima fila. campo.

Ulman ha aggiunto: “Billy è un grande pilota, amico e concorrente ed è stato un grande sostenitore del mio e viceversa. Lui e AJ forniscono un bel colpo 1 – 2 in X30 Senior!”

Matias Podboj e Andrew Bujdoso si uniranno a Myers nella categoria S1. Podboj è un dipendente a tempo pieno di Mad Old Nut Racing che è stato un protagonista costante in Superkarts! Competizione USA (SKUSA). Al momento è al secondo posto nei punti del programma ProKart Challenge California, Matias ha il suo obiettivo sul gradino più alto del podio questo fine settimana durante la “non ufficiale” Tune-up SKUSA SuperNationals. Checkered Motorsports / GreyHound Seats Il pilota statunitense Andrew Bujdoso effettuerà il viaggio verso ovest per il suo primo evento come pilota completo del team Mad Croc Karting degli Stati Uniti. Sfruttando la partnership strategica cross country, Bujdos non avrebbe potuto competere in California se non fosse stato per l’aiuto e il supporto di Checkered Motorsports e Mad Old Nut Racing.

Mathias Coito tornerà al volante del suo telaio Mad Croc Racing questo fine settimana mentre lancia il suo cappello nel mix della divisione IAME Mini Swift. Un pilota costante che ha progredito per tutta la stagione, Coito si sta avvicinando al 2018 quando inizia a rilassarsi e sta raggiungendo il picco al momento giusto con le SuperNazionali SKUSA all’orizzonte.

Mad Old Nut Racing e Mad Croc Karting USA avranno annunci futuri sul loro nuovo e in crescita programma. Con le vendite di prodotti, le opportunità di arrivo e di guida e molto altro ancora, le parti interessate devono contattare Todd Ulman via e-mail a todd@madoldnut.com.