2018 ROK Cup Promotions Florida Winter Tour – RD3 – Orlando Kart Center

2018 ROK Cup Promotions Florida Winter Tour – RD3 – Orlando Kart Center
Photo Credit: Cody Schindel

“Tradotto con Google translate”

Con titoli di campionato in linea, così come i biglietti per la ROK International Final e ROK per l’evento RIO, le puntate erano alte per chi era in lizza. Un aumento approssimativo del 33% nei punti di campionato, progressivo dai turni uno e due, ha lasciato molti piloti in grado di guadagnare titoli e creare un incredibile weekend di gare all’hotspot del karting di Orlando sotto il perfetto clima soleggiato della Florida.

Micro ROK

Entrando nel weekend finale, il leader dei Micro ROK, Caleb Gafrarar di Parolin, si è avvicinato al titolo del campionato segnando la pole position nelle qualifiche del venerdì, anche se non senza pressioni da Matias Orjuela di Benik Kart, che ha chiuso la sessione a soli 0,007 secondi. Gafrarar ha poi continuato a vincere in tutte e tre le manche, la vittoria prefinale e ha chiuso un fine settimana perfetto con la vittoria dell’evento principale. Tanto più che alle calcagna, Danny Dyszelski di Kaos Kart Shop è tornato a casa secondo nella finale con Orjuela che ha completato il podio.

Con il suo weekend perfetto e le principali vittorie nei primi due round di West Palm Beach e Ocala, Gafrarar è rimasto imbattuto per aggiudicarsi il titolo del Campionato ROK del 2018 Florida Winter Tour Micro ROK. Il podio del campionato sarebbe lo stesso delle finali, con Dyszelski vice-campione e Orjuela terzo. Il trio è stato premiato con il ROK per le gare RIO per i loro sforzi, e sarà emozionante vedere cosa avranno in serbo tutti e tre i tre giocatori quando arriveranno in pista a Las Vegas alla fine di quest’anno.


Mini ROK

La classe Mini ROK piena d’azione è iniziata con Alex Powell di Speed ​​Concept Racing che ha conquistato la pole position in una sessione di qualifiche molto combattuta. Heat 1 è andato a Jeremy Fletcher di Mike Doty Racing, mentre James Egozi, entrato nel fine settimana come leader dei punti, ha conquistato la vittoria in heat 2. Un terzo vincitore ha visto il Benik di Kai Sorenson uscire in cima a heat 3, facendo è partita di chiunque in campionato domenica.

Partendo in pole per la pre finale, Fletcher non è riuscito a mantenere il primo posto, creando la vittoria per Sorenson. In una finale filante, Egozi è passato in testa al secondo giro, con Fletcher che è riuscito a raggiungere il punto. In un treno di sei kart, il leader è stato espulso mentre Egozi è tornato al fronte. Con i giri che si abbassavano, i kart iniziarono a dardeggiare per la posizione, mentre Sorensen prendeva il suo tempo per fare la mossa definitiva. Aspettando fino all’ultimo giro, Sorenson ha girato Egozi sul rettilineo e ha superato l’ultimo complesso di curve per conquistare la vittoria. Egozi è arrivato secondo con Powell che ha completato il podio.

L’inseguimento al campionato ha visto James Egozi di Koene negli Stati Uniti come il campione Mini ROK con Sorenson a soli 23 marcatori. Powell è arrivato terzo. Egozi rappresenterà il Team USA alla ROK International Final in Italia dopo aver preso a pugni il suo biglietto per il suo primo titolo di campionato FWT.


ROK Junior

Thomas Nepveu ha messo il suo PSL / BirelART in pole in una sessione di qualifica ROK Junior. Heat 1 ha visto il leader del campionato dopo due turni Matheus Morgatto in cima, con Arias Deukmedjian che ha vinto in calore 2. Nepveu è tornato in calore 3 per postare la vittoria, dopo i guai nella prima azione ruota-a-ruota ha visto il canadese scendere ordine corrente Partito decimo in pre finale, Nepveu era in lacrime, passando rapidamente al comando e pubblicando un margine di 3,7.

Con Ugo Ugochukwu di Koene USA che salta al comando all’inizio della 18-lap finale, Nepveu è tornato al comando al secondo giro e non ha mai guardato indietro, andando a pubblicare una vittoria di quasi due secondi. Il pilota BirelART si è piazzato ai punti, stabilendo il terzo posto. Il Morgatto di AM Parolin ha tagliato il traguardo in seconda posizione, ma con abbastanza punti per conquistare il titolo di campione e l’equivalente di ROK International. Deukmedjian ha concluso il suo FWT con un secondo risultato sul podio per la gara, mentre Ugochukwu ha conquistato lo status di vice-campione nei punti.


ROK Senior

Il primo posto nelle qualifiche ROK Senior è andato a Eduardo Barrichello di NF Piquet Sport, con il collega brasiliano Arthur Leist alle calcagna per 0,079 secondi. Il duo ha mostrato di nuovo la sua velocità in calore 1, anche se i risultati sono stati capovolti con Leist che ha vinto. Nuovamente scambiandosi in calore 2, con Barrichello che segna la vittoria, Leist è tornato sul punto per la terza e ultima manche. Con Leist al primo posto nelle heat point e Barrichello secondo, il leader del campionato e il pilota del PSL / BirelART Ryan Norberg si schiereranno terzi per la pre finale dopo un inizio tranquillo nel suo weekend.

Dopo che Ryan MacDermid dei Prime Powersports ha preso la vittoria in pre finale, le cose si sono davvero surriscaldate sotto il sole della Florida per la finale. Sei kart erano affamati per il primo posto, con Kosmic Kart della NF Piquet Sport di Diego Ramos che si stava facendo strada verso il comando. Con la lotta ancora in corso, Ramos alla fine è riuscito a costruire un cuscino, ma con Norberg molto vicino. Vedendo un’opportunità, Norberg ha provato per la vittoria nelle curve finali, ma non è riuscito a ottenere un pass stick. Ramos ha superato per primo, Norberg secondo e MacDermid terzo, ma i rigori post-gara hanno portato Norberg al primo posto, con Leist, che è stato duro nella finale dopo aver superato 15 posizioni, secondo e Barrichello terzo.

Norberg sarà incoronato campione senior FWT ROK, diventando titolare di un back-to-back e rappresenterà nuovamente il Team USA in Italia. Barrichello è arrivato secondo a punti e MacDermid ha completato il podio del campionato.


ROK Masters

Magno Gaia di Orsolon Racing ha messo il suo Tony Kart al primo posto nelle qualifiche di ROK Masters, piazzandosi subito come leader del campionato. Camminando con il caldo 1 vittoria, Gaia ha continuato la sua striscia, ma ha visto alcune pressioni da parte del pilota del Circuit Group / FA, Wesley Phillips. Gaia ha completato lo sweep delle manche con la sua terza vittoria e ha continuato la sua striscia con la vittoria prefinale di domenica.

La finale ha visto Phillips afferrare il vantaggio di Gaia all’inizio e rapidamente ha creato una breccia sul pilota brasiliano. Gaia è stato in grado di chiudere negli ultimi giri, ma Phillips è stato in grado di prendere le pedine a Orlando. Purtroppo venendo alla luce, Phillips è stato privato della sua vittoria, dando prima a Gaia il secondo di VSR / Tony Kart Adrian Donkers e il Kosmic di Gabriel Iemma di Zanella Racing terzo. Lo stesso trio sarebbe tornato per il podio del campionato, nello stesso ordine in cui Gaia è stata nominata ROK Masters champ e ROK International Final.


ROK Shifter Senior

Una sessione di qualifiche strettissimo ha visto AJ Myers conquistare la pole position in ROK Shifter Senior. L’ex pilota di Formula 1 Rubens Barrichello e il leader del campionato si sono diretti verso il finale Mathias Ramirez, con tempi identici a soli 0,007 secondi dalla pole time di TB Kart, dando vita a qualche azione audace a venire. Ramirez ha battuto il campo per le prime due gare di calore, ma un problema meccanico lo ha lasciato in fondo alle classifiche nella heat finale. Myers è stato in grado di vincere la terza heat, con il contendente del campionato Jimmy Cabrera di AKT / KDM in terza posizione.

Il duo è partito in prima fila per la pre finale, mentre Ramirez ha dovuto recuperare terreno partendo quinto. La vittoria è andata a Cabrera, seguita da Ramirez e Myers. Un po ‘di mischia all’inizio della finale, Cabrera ha preso il comando, con Myers, Barrichello e Ramirez tutti nel mix. Al 10 ° giro, Ramirez si è fatto strada per secondo e ha lentamente chiuso il distacco dal leader Cabrera. Nonostante abbia solo bisogno di un piazzamento nei primi cinque per assicurarsi il titolo del campionato, Ramirez ha messo tutto in gioco facendo un ultimo passaggio per la vittoria. La sua mossa audace lo ha portato in cima al podio della giornata e al podio del campionato, guadagnandosi anche un invito alla ROK International Final. Cabrera si è dovuto accontentare del secondo posto in gara con Barrichello in vantaggio sui blocchi in terza posizione. Cabrera è stata di nuovo la damigella nei punti, con Myers che ha completato il suo terzo campionato FWT.


ROK Shifter Masters

Farshad Bagheri ha messo il suo TB Kart in pole nelle qualifiche del ROK Shifter Masters, iniziando la sua corsa di campionato giusta. Hernando Sanchez di Goodwood Kartways ha conquistato la vittoria per il telaio di Formula K in termica 1, con Bagheri di nuovo a punto nella seconda manche. Sanchez ha aggiunto un’altra vittoria questa volta in heat 3 e ha postato abbastanza punti per iniziare in pole per l’azione prefinale di domenica.

Peter Licciardi ha quindi messo la sua BirelART in posizione per conquistare la vittoria pre-main di 15 giri, e ha sostenuto con una buona prestazione anche la vittoria finale del giorno. Sanchez era secondo e Chris Gannon di TB Kart USA terzo. Nonostante il sesto posto in finale, Bagheri è riuscito a conquistare Licciardi per il titolo e il ROK International Final, con Michel Legrand che ha completato il podio del campionato.

Con la ventesima edizione del Florida Winter Tour e il primo promotore ora completo, le ROK Cup Promotions si trasformeranno ora in un’altra nuova impresa, i due ROK Festival. Il primo è fissato per il 17-20 maggio allo straordinario NOLA Motorsports Park, seguito da un viaggio a New York e all’Oakland Valley Raceway Park dal 19 al 22 luglio. Più biglietti per le ROK International Finals saranno in palio per i piloti che gareggeranno in entrambi i festival, con ROK che le voci RIO saranno premiate anche in entrambi gli eventi. Il gioiello della corona ROK, l’evento RIO, che si svolgerà dal 30 ottobre al 3 novembre, vedrà i ROKKER di tutto il mondo nel famoso Rio All-Suite Hotel and Casino nella favolosa Las Vegas, Nevada. Qui, verranno assegnati premi in denaro freddo e premi aggiuntivi da annunciare. Let’s ROK!