Catheram entra nel karting con il nuovo racing team e un campionato dedicato

Catheram entra nel karting con il nuovo racing team e un campionato dedicato

Caterham Cars, la leggendaria Casa costruttrice britannica la cui presenza nel panorama motoristico internazionale già si estende dalla GP2 alla Formula 1, ora scende in pista anche nel karting, con l’intento di “rendere il motorsport accessibile a tutti, accompagnando i giovani talenti dai primi passi della loro carriera fino ai massimi vertici del racing globale”.

All’esordio il nuovo team Caterham Karting, la cui leadership organizzativa gode della grande esperienza di Laura Tillett, il primo pilota donna di kart a competere in un Mondiale CIK-FIA. Intanto l’azienda ha già presentato i nuovi kart a marchio Caterham, in occasione del salone AutoSport International di Birmingham questo scorso gennaio, che a partire da questa stagione, saranno protagonisti di un nuovo campionato monomarca. Forte dell’ esperienza ventennale della Casa nell’organizzazione di competizioni automobilistiche, la nuova serie mira a “coniugare divertimento, tecnologia e grande competitività”, spiega Simon Lambert, manager della divisione Catherham Motorsport.
L’obbiettivo non è solo quello di “attrarre giovani che ambiscono a una carriera nel motorsport” offrendo loro un percorso di sviluppo completo, ma anche di permettere a tanti ragazzi e ai propri genitori di realizzare un sogno: “correre in una serie di karting competitiva, ma a costi contenuti.”
Il nuovo campionato Caterham prevede un costo di iscrizione di 6000 euro e sarà dedicato a piloti tra i 13 e i 16 anni. 6 i round previsti con il classico format di prove cronometrate, manche di qualifica e finale. Ulteriori dettagli saranno rilasciati a breve.