CIAO RONNIE

CIAO RONNIE

Certe volte bisogna sapersi fermare. Anche noi che viviamo nel mondo del kart, un mondo che va veloce, che rincorre freneticamente lo scoop e l’ultima notizia, questa volta sentiamo che è giusto fermarsi. Spegnere il motore. Stare un po’ in silenzio. Anche se c’è una gara importante da seguire, anche se dovremmo aggiornare il sito e mettere online il nuovo numero del giornale.

Oggi, domani e dopodomani TKART (ma soprattutto le persone che lo realizzano) si ferma. C’è un amico da mettere prima di tutto. Si chiama Ronnie, ha dato vita a TKART nel 2005, quando il giornale non esisteva ed era solo l’idea strampalata di 3/4 ragazzi. Da TKART se ne è andato poco meno di 2 anni fa, da un giorno con l’altro. E ieri con un altro bel colpo di teatro ha deciso di andarsene sul serio. In realtà lui non ha deciso nulla, ha fatto tutto una leucemia fulminante che in dieci giorni lo ha strappato all’amore di Renato e Lucia, i genitori, oltre che a quello Beatrice, la donna della sua vita.
Non solo, quella maledetta, insensata, leucemia lo ha strappato agli amici, tanti, tantissimi, che stanno scrivendo un pensiero o che anche solo un pensiero glielo hanno dedicato nel caos della quotidianità, nel correre continuo delle gare.

Ora rimaniamo un po’ in silenzio, a riflettere. A cercare un senso in quello che è accaduto. Trovarlo aiuterebbe ad attutire il dolore e la rabbia. Al momento però c’è solo un grande vuoto.

Camera ardente (in via Tomasetto 27 a Besnate – VA)
venerdì 10 aprile dalle ore 14 alle ore 18,30 e dalle ore 20,30 alle ore 22
sabato 11 aprile dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Cerimonia (in via Tomasetto 27 a Besnate – VA)
sabato 11 aprile alle ore 14.

Unica richiesta da parte della famiglia: niente fiori