CIK-FIA EUROPEAN CHAMPIONSHIP KF & KFJ A PORTIMAO (P) – LE CLASSIFICHE DI CAMPIONATO

CIK-FIA EUROPEAN CHAMPIONSHIP KF & KFJ A PORTIMAO (P) – LE CLASSIFICHE DI CAMPIONATO

PRESS RELEASE – TKART – Ben Hanley (GB – Croc-TM) e Kenny Roosens (B – Kosmic-Parilla) son i primi leader dell’Europeo CIK-FIA in KF e in KFJ, dopo l’avvio di stagione a Portimao. Dal Portogallo, la prossima settimana, il servizio speciale di Motors TV sull’Europeo di Karting.


Da Portimao le prime fughe in classifica.
La prima tappa dell’Europeo CIK-FIA KF e KF Junior ha lanciato alla conquista del titolo continentale 2015 molti piloti interessanti, che in vista dei prossimi due appuntamenti preparano la loro rivincita sui due vincitori di Portimao (P), l’inglese Ben Hanley (Croc-TM-Vega KF) e il belga Kenny Roosens (Kosmic-Parilla-LeCont KFJ).  Il corto svolgimento della corsa al titolo prevede il prossimo passaggio a Grantham, in Inghilterra, il 21 giugno, e il traguardo finale a Kristianstad, in Svezia, il 26 luglio. La corsa nelle classifiche di campionato è già accesa, come evidenzia il servizio televisivo che la prossima settimana sarà trasmesso da Motors TV. La volata per i titoli europei 2015 è subito partita.


Hanley lancia l’attacco in KF.
É il momento di Ben Hanley, che con il suo nuovo team Mad Croc Karting è stato subito in grado di prevalere al primo impegno di stagione nell’Europeo CIK-FIA. Se a Portimao il britannico ha mancato solo il miglior tempo in qualifica, centrato dal russo Alex Vartanyan (Tony Kart-Vortex-Vega), nel resto della manifestazione i suoi risultati sono rimasti imbattuti, a incominciare dall’en plein di vittorie nelle manche di qualifica. La leadership di Hanley nella classifica dell’Europeo è incominciata così, con i 9 punti incamerati per aver concluso in testa la classifica intermedia davanti al napoletano Felice Tiene (CRG-Parilla-Vega), a sua volta in gran forma. Anche Vartanyan si è segnalato tra i migliori giovani emergenti, classificandosi terzo al termine delle manche davanti all’inglese Tom Joyner (Zanardi-TM-Vega). Subito a seguire, ottimi il rumeno Marcu Dionisios e il bresciano Leonardo Lorandi (entrambi su Tony Kart-Vortex-Vega), altrettanto competitivi. Con la vittoria in Finale, Hanley ha poi incrementato il proprio vantaggio in classifica, che ora comanda con 35 punti davanti a Joyner (27) e a Tiene (25). Dionisios e Vartanyan seguono agguerriti in 4. posizione, entrambi a 16 punti, mentre il tedesco Hannes Janker (CRG-Parilla) sale al 6. posto grazie alla quarta piazza ottenuta nella Finale portoghese.


Roosens in fuga in KF Junior.
Ancora una volta molto combattuta, la KF Junior vede al momento prevalere Kenny Roosens, che a Portimao ha espresso subito il suo potenziale, vincendo a raffica tutte le manche di qualifica. I 9 punti assegnati al leader della classifica intermedia hanno portato il giovane belga subito al comando del campionato, inseguito inizialmente dallo svedese Christian Lundgaard e dall’inglese Teddy Wilson (entrambi su Tony Kart-Vortex-LeCont). Nella prima fase ha concluso quarto l’autore della pole position in prova, lo spagnolo Sami Worship (FA-Vortex-LeCont). La vittoria in Finale ha consolidato la leadership di Roosens, che resta inseguito da Lundgaard, grazie al terzo posto conquistato in gara dallo scandinavo. Nella Finale portoghese altri protagonisti hanno recuperato: ad esempio il brasiliano Caio Collet (Kosmic-Vortex-LeCont), secondo in gara e terzo in campionato, o il russo Ivan Shvetsov (Tony Kart-Vortex-LeCont), quarto in classifica. Alle spalle dell’inglese Clement Novalak, quinto, la positiva sorpresa è il sesto posto dell’indonesiano Perdana Putra Minang (entrambi su Tony Kart-Vortex-LeCont).

CIK-FIA EUROPEAN KF & KFJ CHAMPIONSHIPS
07-10/05           Portimao (P)                  KF – KFJ
18-21/06           Grantham (GB)               KF – KFJ
23-26/07           Kristianstad (S)               KF – KFJ


LA PROGRAMMAZIONE DI MOTORS TV DELLO SPECIAL REPORT DA PORTIMAO:


 

press@wskarting.com.