CIK-FIA European Championship KZ-OK-OKJ a Sarno (I)

CIK-FIA European Championship KZ-OK-OKJ a Sarno (I)


[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”20″]

Il Campionato Europeo CIK-FIA è pronto a partire con le categorie KZ, OK e OK Junior, nella prima tappa dal 19 al 23 aprile al Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA). Live streaming da www.cikfia.tv e www.cikfiachampionship.com, seguito dal servizio speciale su Motorsport TV.

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”20″]

[one_half]

[dropcap]L[/dropcap]a stagione Europea CIK-FIA è in griglia di partenza.
Il semaforo del primo via è pronto a essere azionato al Campionato Europeo di karting CIK-FIA, che con le categorie KZ, OK e OK Junior è in avvio la prossima settimana, dal 19 al 23 aprile, al Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA). Dopo lo start in Campania, il tour continentale attraverserà quest’anno Belgio, Spagna, Francia e Finlandia prima della conclusione in Svezia, nell’arco di un calendario che si completerà a fine luglio. L’alternanza delle categorie nei 6 appuntamenti prevede 5 tappe per OK e OK Junior, 4 per la KZ e tre per la KZ2, cui saranno abbinate le gare del CIK-FIA Karting Academy Trophy che si disputerà su tre prove. Il tracciato sede del primo appuntamento è quello recentemente rinnovato a Sarno, sull’attuale sviluppo di 1547 metri. Sono attesi 179 piloti, iscritti complessivamente nelle tre categorie.

La promozione va in video con WSK Promotion.
La promozione di WSK Promotion sugli eventi dei campionati Mondiale e Europeo CIK-FIA ha il suo punto forte nelle immagini live, che anche stavolta saranno diffuse dai canali cikfia.tv e cikfiachampionship.com. L’inizio del collegamento per le gare di

[/one_half]

[one_half_last]
domenica 23 aprile è previsto alle ore 10:00, per proseguire fino al termine delle Finali alle 16:40. La settimana successiva l’appuntamento è con il canale televisivo Motorsport TV, per un servizio speciale sull’evento.

I protagonisti di Sarno.

Nella nuova stagione KZ il Campione Europeo uscente Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) si prepara a essere sfidato dai top driver che, nelle manifestazioni del karting internazionale in avvio 2017, hanno già brillato. Su tutti, l’olandese Bas Lammers e il francese suo compagno di team Anthony Abbasse (Sodi Kart-TM), con il prevedibile inserimento del ceco Patrik Hajek (Kosmic-Vortex). Il Campione OK 2016, lo spagnolo Pedro Hiltbrand (Tony Kart-Vortex-LeCont), è allo stesso modo il pilota da battere nella sua categoria. Suoi principali avversari, secondo quanto espresso a inizio stagione, potrebbero essere l’inglese Clement Novalak (Tony Kart-Vortex) e il polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex), senza contare il britannico Tom Joyner (Zanardi-Parilla), apparso competitivo. La OK Junior sarà invece tutta da scoprire, visto che il Campione 2016, il britannico Finlay Kenneally, è passato nella classe superiore, così come molti dei protagonisti dell’Europeo dello scorso anno.

[/one_half_last]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[box type=”shadow”] Fonte: press@wskarting.com [/box]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]