Emirates Schools Karting Championship Junior RD1

Emirates Schools Karting Championship Junior RD1

[tradotto con il traduttore Google]

Nathan Pope, Saeed Al Zarooni e Sultan Kurdali della Gems International School (GIS) Il Team 1 ha conquistato una stretta vittoria sulla Nord Anglia School di Dubai per rivendicare il turno di apertura della Junior Division del 2018-2019 Emirates Schools Karting Championship (ESKC) nella notte di lunedì ( 13 gennaio) a Dubai Kartdrome.

NAS Nomad, con i piloti Taevan Stecyck e Lewis England, ha concluso la Class Nomad in una gara serrata con il rivale Dragsters DXB.

Punti salienti della gara

Federico Al Rifai è stato solo un punto in meno di diventare l’eroe del primo round della Nord Anglia School di Dubai. Il suo compagno di squadra non è stato in grado di partecipare alla gara Junior di apertura, quindi Al Rifai ha guidato lui stesso tutte e quattro le manche e, se non per una penalità di guida mancante, avrebbe vinto la serata.

Al Rifai ha vinto le prime due sessioni ed è stato il pilota più veloce della serata con un miglior tempo sul giro di 1: 19.098 sul circuito internazionale di 1.2 km a Dubai Kartdrome.

Il Team 1 della Dubai English Speaking School (DESS), con i piloti Harry Hannam, Mohammad Durrani e Isaac HK, ha raccolto la vittoria nella terza manche e il GIS Team 1 ha conquistato la finale.

Un po ‘di fortuna e le costanti rifiniture dei piloti Nathan Pope, Saeed Al Zarooni e Sultan Kurdali del GIS Team 1 si sarebbero rivelati decisivi quando i punti finali delle manche sono stati conteggiati.

Federico Al Rifai ha accumulato 128 punti per la Nord Anglia School di Dubai, ma una penalità per mancata penalizzazione di 20 punti ha portato il suo totale finale a 108 punti.

Il GIS Team 1 ha concluso con 109 punti, battendo la Nord Anglia School Dubai di un solo punto per vincere il trofeo del vincitore dell’ESKC Junior Round One. Anche DESS Team 1 è stato molto vicino, classificandosi al terzo posto assoluto e nella categoria ESKC, con 106 punti in totale.

Nella Nomad Class, per team di conducenti di studenti di diverse scuole, il veterano NAS Nomad ha ottenuto due vittorie di heat, raccolto 96 punti e una vittoria limitata su Dragsters DXB con 95 punti. Wild Racers ha conquistato il terzo posto nella Classe Nomad con un totale di 64 punti.

Il prossimo round della divisione ESKC Junior si terrà lunedì 10 febbraio a Dubai Kartdrome.

Informazioni su Emirates Schools Karting Championship (ESKC)

Fondato nel 2015 con il patrocinio di Mohammed Ben Sulayem, Vice Presidente FIA ​​e Presidente dell’Automobile and Touring Club per gli Emirati Arabi Uniti (ATCUAE), l’ESKC è stato progettato per consentire agli studenti delle scuole e agli universitari di partecipare a competizioni di kart.

L’ESKC è aperto agli studenti di tutte le abilità di karting, con due categorie di età disponibili: Junior (7-12 anni) e Senior (13-18 anni). L’ESKC mira a incoraggiare gli studenti ad adottare e apprendere nuovi set di abilità, che li aiuteranno in seguito nella vita, divertendosi allo stesso tempo.

Gli studenti della stessa scuola di una squadra competono nella classe ESKC, mentre gli studenti delle scuole miste di una squadra competono nella classe Nomad.

Informazioni sul circuito all’aperto di Dubai Kartdrome

Il circuito internazionale di 1.2 km del Dubai Kartdrome dispone di 17 curve per testare le capacità di un pilota, oltre a un tunnel e un ponte per aumentare l’eccitazione. Questa configurazione impegnativa offre la massima sicurezza a tutti i guidatori e spettatori ed è dotata di un set completo di luci flood per offrire una visione perfetta per le gare notturne.

Dal 2004 la sede ha ospitato molte gare di karting locali e internazionali, oltre a offrire eventi aziendali e il karting Arrive & Drive per gli ospiti.

Dubai Autodrome Digital
Facebook
Dubai Autodrome:
 Dubai Kartdrome:
Instagram
@dubaiautodrome
@dubaikartdrome
Twitter
@dubaikartdrome
YouTube
Dubai Autodrome + Dubai Kartdrome
LinkedIn