FIA Karting European Championship OK e OKJ rd 1, Valencia: qualifiche – Pole position per Gabriel Gomez (OK) e Taym Saleh (OKJ)

FIA Karting European Championship OK e OKJ rd 1, Valencia: qualifiche – Pole position per Gabriel Gomez (OK) e Taym Saleh (OKJ)

A più di sei mesi dal Mondiale OK-OKJ della scorsa stagione, i protagonisti delle due categorie a presa diretta scendono in pista a Valencia per il primo dei quattro round del FIA Karting European Championship. Sono 86 i piloti che si presentano ai nastri di partenza del campionato europeo nella classe regina del karting monomarcia, mentre sono 83 i giovani alfieri pronti a sfidarsi nella OKJ.

Nella giornata di venerdì si sono svolte le consuete qualifiche, per poi proseguire con le prime manche eliminatorie, che si concluderanno sabato pomeriggio.

OK: la Spagna porta fortuna a Gomez

Pneumatici: MG Tires

  • Era stato una delle grande sorprese del FIA Karting World Championship del 2021, quando si era corso sul circuito spagnolo di Campillos e dove aveva ottenuto addirittura la pole position nelle qualifiche. Due anni dopo, sempre in Spagna ma sul tracciato di Valencia, Gabriel Gomez (CRG Racing Team – CRG – IAME) torna di nuovo davanti a tutti nelle prove cronometrate del venerdì, primo assoluto con un tempo di 54.023 secondi.
  • Al suo ultimo tentativo, Enzo Tarnvanichkul (Prema Racing – KR – IAME) strappa la prima posizione nel gruppo 3 a Jan Przyrowski (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex) e con un tempo di 54.062 secondi ottiene la piazza d’onore nella classifica combinata.
  • È al suo primo anno completo in OK, tuttavia Luviwe Sambudla (KR Motorsport – KR – IAME) stupisce tutti con il miglior tempo nel gruppo 1, oltre alla conseguente terza posizione in graduatoria. Secondo due settimane fa alla Champions of the Future Euro Series, Alex Powell (Prema Racing – KR – IAME) porta a casa una solido quarto posto, mentre quinto s’inserisce Przyrowski. Kean Nakamura Berta (Prema Racing – KR – IAME) occupa invece la sesta posizione.
  • Anche lui presente sul podio della “COTF”, Arthur Poulain (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex) si dimostra competitivo con la settima posizione. René Lammers (Parolin Motorsport – Parolin – TM), ottavo, è il primo in classifica dei portacolori Parolin Motorsport. Nona posizione per David Walther (Koski Motorsport – Tony Kart – Vortex).
  • Forte della vittoria ottenuta due settimane fa, Joseph Turney (KR Motorsport – KR – IAME) parte “in sordina” dalla decima posizione in qualifica. Nicolò Cuman (Forza Racing – Exprit – TM) segue il britannico in 11a posizione, poi troviamo Francisco Macedo (CRG Racing Team – CRG – IAME), 12°, Ean Eyckmans (Ward Racing – Tony Kart – Vortex), 13°, Nathan Tye (Sodikart – Sodikart – TM), 14°, e Tomass Stolcermanis (Energy Corse – Energy Corse – TM).
  • Yuanpu Cui (Prema Racing – KR – IAME) si classifica 16°, davanti a Kirill Kutskov (DPK Racing – KR – IAME), 17°, e Martin Molnar (Energy Corse – Energy Corse – TM), 18°. Più staccati Luigi Coluccio (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), 20°, James Egozi (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), 21°, mentre il campione europeo OKJ Anatoly Khavalkin (Parolin Motorsport – Parolin – TM) è 24°.
  • Inizia in salita il weekend del campione del mondo in carica Matheus Morgatto (Birel Art Racing – Birel Art – TM): il brasiliano termina le qualifiche in 55a posizione.

Risultati

OKJ: colpaccio di Taym Saleh

Pneumatici: Vega

  • Parte alla grande il weekend di Taym Saleh (Sauber Academy – KR – IAME), autore della pole position nella categoria Junior con un tempo di 55.343 secondi fatto registrare nel gruppo 3. Per il tedesco si tratta della prima “pole” in carriera ottenuta in una gara sanzionata FIA Karting.
  • Anche stavolta Elliot Kaczynski (Ward Racing – Tony Kart – Vortex) è tra i migliori interpreti della qualifica, primo nel gruppo 2 (55.385); tuttavia, lo svedese deve “accontentarsi” della seconda posizione nella classifica combinata. Velocissimo anche Niklas Schaufler (DPK Racing – KR – IAME), davanti a tutti nel gruppo 1 e terzo assoluto.
  • Zac Drummond (Parolin Motorsport – Parolin – TM) ha le carte in regola per puntare al podio e lo dimostra la quarta posizione nelle prove cronometrate. Thibaut Ramaekers (VDK Racing – KR – IAME), vincitore del primo round della Champions of the Future Euro Series proprio qui a Valencia, si classifica quinto.
  • Oleksandr Bondarev (KR Motorsport – KR – IAME) e Iacopo Martinese (KR Motorsport – KR – IAME) risultano rispettivamente sesto e settimo. Ottava posizione per Salim Hanna (Ricky Flynn Motorsport – LN – Vortex), mentre Christian Costoya (Parolin Motorsport – Parolin – TM), nono, e Davide Bottaro (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), decimo, completano la Top 10.
  • La classifica prosegue con: Jack Iliffe (Parolin Motorsport – Parolin – TM), 11°; Matias Orjuela (Leclerc by Lennox Racing – Birel Art – TM), 12°; Daniel Dallakyan (Pantano Team – Pantano – IAME), 13°, Dries Van Langendonck (Energy Corse – Energy Corse – TM), 14°. Sul podio della “COTF” di due settimane fa, Lewis Wherrell (Forza Racing – Exprit – TM) apre il proprio weekend dalla 15a posizione, davanti a Maria Germano Neto (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), 16a.
  • Nel fondo della classifica troviamo Stepan Antonov (KR Motorsport – KR – IAME), squalificato.

Risultati

©Photo: Sportinphoto