FIA Karting European Championship OK e OKJ rd 4, Zuera: qualifiche – Pole position per Antonelli (OK) e Sorensen (OKJ)

Ultimo e decisivo round per il FIA Karting European Championship OK e OKJ: dopo Genk, Essay e Sarno, al Circuito Internacional de Zuera verranno assegnati i titoli europei della stagione 2021 nelle due classi presenti. 56 piloti sono al via nella categoria regina del kart monomarcia, mentre 83 sono i piloti che competono nella Junior.

Dopo le prove libere, la giornata di venerdì si conclude con le consuete qualifiche e sono quindi stabilite le griglie di partenza per le manche eliminatorie che si svolgeranno domani e proseguiranno fino a domenica mattina.

OK: Antonelli irraggiungibile in qualifica

Pneumatici: MG Tires

  • Nessuno ferma Andrea Kimi Antonelli (KR Motorsport – KR – IAME) sul tracciato di Zuera. Vincitore la domenica scorsa in occasione del secondo round della Champions of the Future, l’attuale capoclassifica di campionato conquista la pole position con un tempo di 1:00.715 nel gruppo 3.
  • Cinque telai marchiati Kart Republic nelle prime cinque posizioni. Nikola Tsolov (DPK Racing – KR – IAME) è il più veloce del gruppo 1 ma è “molto” più lento di Antonelli (+0.192). Dopo la deludente performance di Sarno, Rafael Camara (KR Motorsport – KR – IAME) rilancia le sue mire verso il titolo con la terza posizione, primo nel gruppo 4. Ugo Ugochukwu (KR Motorsport – KR – IAME) ottiene il miglior riferimento nel gruppo 2 e occupa la quarta posizione, mentre Arvid Lindblad (KR Motorsport – KR – IAME), anche lui in lizza per il campionato, è quinto con la seconda posizione nello stesso raggruppamento di Antonelli, a oltre 3 decimi di secondo dall’italiano.
  • Con una prima posizione e una seconda nelle prove libere, Tuukka Taponen (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex) si candida a intralciare i piani di vittoria di KR Motorsport. Il pilota finlandese di Tony Kart Racing Team precede in classifica Evan Giltaire (VDK Racing – KR – IAME), settimo, e Timoteusz Kucharczyk (Birel Art Racing – RK – TM Racing), ottavo.
  • Rintaro Sato (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex) conferma la crescita degli ultimi round con la nona posizione. In forma anche Bruno Del Pino (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), decimo. Martinius Stenshorne (Leclerc by Lennox Racing – Birel Art – TM Racing) è 12°, dietro a Ariel Elkin (VDK Racing – KR – IAME), 11°.
  • Norton Andreasson (Ward Racing – Tony Kart – Vortex) e Juho Valtanen (SP Motorsport – KR – TM Racing) occupano rispettivamente la 13a posizione e la 14a. Secondo sulla griglia di partenza della finale di Sarno, Artem Severiukhin (Ward Racing – Tony Kart – Vortex) risulta a Zuera leggermente più lento rispetto ai suoi avversari: 24°.
  • A podio nel primo round di Genk, Edoardo Ludovico Villa (Exprit Racing Team – Exprit – Vortex) si riavvicina ai piani alti della classifica: è 21°.

Risultati

OKJ: Sorensen mette la prima firma

Pneumatici: MG Tires

  • Prima pole position stagionale per Kai Sorensen (Forza Racing – Exprit – TM Racing). Proprio in occasione dell’ultimo round dell’Europeo, il pilota statunitense firma il miglior tempo nel gruppo 3 delle qualifiche: 1:03.256, 28 millesimi di secondo più veloce rispetto al secondo classificato del raggruppamento James Egozi (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex).
  • Matheus Ferreira (KR Motorsport – KR – IAME), in piena lotta per il titolo, si aggiudica il gruppo 1 di qualificazione con un tempo di 1:03.289, di soli 12 millesimi migliore rispetto a Keanu Al Azhari (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), quest’ultimo alla sua seconda apparizione con il Tony Kart Racing Team.
  • Velocissimo anche Jan Przyrowski (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex) nel gruppo 4. Il polacco ottiene un tempo di 1:03.295, nettamente superiore a Akshay Bohra (KR Motorsport – KR – IAME) di 0.142 secondi. Infine, nel gruppo 2 è Gustaw Wisniewski (Sauber Orlen Karting Team – KR – IAME) il più rapido: 1:03.365, a +0.010 da Maxim Rehm (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex).
  • Distacchi ridotti non solo tra i migliori piloti dei quattro raggruppamenti, ma anche tra i migliori quattro in classifica: Sorensen precede Ferreira (secondo a +0.033), Przyrowski (terzo a +0.039) e Wisniewski (quarto a +0.109). Di conseguenza, dalla quinta all’ottava posizione troviamo, in ordine: Egozi, Al Azhari, Bohra e Rehm.
  • Edgar Anpilogov (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex) e William Macintyre (Birel Art Racing – Birel Art – TM Racing) completano la Top 10, rispettivamente con la nona posizione e la decima. Maksimilian Popov (Ward Racing – Tony Kart – Vortex) e Rashid Al Dhaheri (Parolin Motorsport – Parolin – TM Racing) occupano le posizioni immediatamente successive, l’11a e la 12a.
  • Arriva “solo” una 13a posizione per il leader di campionato Freddie Slater (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex) nelle qualifiche di Zuera. Il pilota britannico, che ha come diretto rivale Ferreira, non è comunque lontano dai più veloci ed è più avanti rispetto all’altro avversario per il titolo Alex Powell (KR Motorsport – KR – IAME), 18°.
  • Vincitore del secondo round della Champions of the Future della settimana scorsa a Zuera, Kirill Kutskov (KR Motorsport – KR – IAME) non va oltre il 16° tempo, dietro a Tomass Stolcermanis (Energy Corse – Energy Corse – TM Racing), 15°.
  • Attualmente quinto in campionato, Ean Eyckmans (Kosmic Racing Department – Kosmic – Vortex) coglie la 19a posizione. Nettamente in difficoltà Harley Keeble (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex): il vincitore del precedente round di Sarno non è veloce sia nelle prove libere sia in qualifica e rimane indietro in 70a posizione. La settimana scorsa, nella Champions of the Future, Keeble è stato protagonista di un volo spettacolare, per fortuna senza conseguenze gravi.

Risultati

©Photo: Sportinphoto