Piloti CRG competitivi alla WSK Euro di Lonato

Piloti CRG competitivi alla WSK Euro di Lonato

Si è chiuso con un bilancio positivo dal punto di vista delle performance il 1° Round della WSK Euro Series che si è disputato a Lonato dal 14 al 17 luglio. Nella top class KZ Jeremy Iglesias ha vinto la Pre-Finale ed è partito in pole per la Finale, chiudendo al 2° posto la corsa, dopo una partenza poco fortunata nella quale ha perso 2 posizioni. Sul podio con lui è salito anche Viktor Gustafsson, 3° al traguardo davanti ad Alex Irlando e Jorge Pescador, che hanno concluso la corsa al 4° e 5° posto, completando la parata di piloti CRG nelle posizioni di vertice.

Anche in OK Junior i colori CRG sono stati grandi protagonisti con Scott Lindblom, autore della pole generale nelle prove cronometrate, poi confermata anche dopo le Heat per la Pre-Finale. Purtroppo però, il pilota svedese partito dalla prima fila in Finale è uscito nel corso del primo giro per un lieve contatto sulla parte sporca della pista, cedendo molte posizioni nei giri seguenti prima di ritrovare il ritmo e il giro più veloce della corsa. La sua gara è stata condizionata anche da una penalità per aver oltrepassato la linea bianca al via della gara e si è chiusa fuori dalla top ten, ma le sue performance hanno evidenziato in ogni caso il grande potenziale del materiale tecnico CRG e per le prossime gare di Sarno le ambizioni saranno molto alte.

Positivo anche il rientro nella squadra CRG di Simone Bianco in OK, 12° nelle prove cronometrate e poi 15° in Finale dove ha ottenuto meno rispetto a quanto fatto vedere nelle manche, ma ha certamente ripreso confidenza con la squadra e iniziato al meglio la preparazione per il Campionato del Mondo in programma a Sarno.

Infine, molta sfortuna per Oliver Rasmussen nella MINI, rimasto coinvolto in un incidente nella prima Heat del venerdì che l’ha poi costretto a saltare anche la seconda gara, mancando così la qualificazione per la Finale, nonostante ottimi piazzamenti nelle successive manche del sabato.

Il commento dei piloti

Jeremy Iglesias (KZ): “Il 2° posto è un risultato positivo arrivato dopo essere stati competitivi in ogni fase del weekend di gara, anche se la vittoria era alla nostra portata e la gara si è decisa sostanzialmente alla partenza, dove non ho avuto un buon avvio. Comunque, per noi era importante verificare il grado di rendimento di alcune novità di telaio e di motore e da questo punto di vista siamo soddisfatti. Molto positivo ritengo anche il fatto che siamo stati competitivi con tutti i piloti e guardando al prossimo importante impegno del Campionato del Mondo questo aspetto ci da molta motivazione e carica. Come sempre devo ringraziare tutto lo staff tecnico per il grande lavoro fatto con queste temperature elevatissime e Galiffa per la fornitura e il lavoro svolto con i motori TM”.

Scott Lindblom (OK Junior): “Il mio weekend è stato perfetto fino alla Finale: P1 nelle prove di qualificazione e poi ho confermato la pole anche dopo le Heat per la Pre-Finale. Purtroppo, al primo giro della Finale sono stato spinto nella parte sporca della pista e ho perso grip rispetto agli altri piloti, dovendo cedere molte posizioni. Forse in questa fase di gara è mancata un po’ di esperienza, considerato che sono solo alla mia terza gara in OK Junior, ma il bilancio ovviamente rimane molto positivo e credo che nelle prossime gare potremo fare molto bene. Voglio ringraziare la squadra e Machac per i motori TM molto competitivi che ci ha fornito”.

Press Release © Kart CRG