Rok Centro. A Siena in attesa del campionato italiano

Rok Centro. A Siena in attesa del campionato italiano

Il meteo ha provato a fare qualche dispetto ai Rokker presentatisi sul Circuito Internazionale di Siena per il 2° Round del girone Centro (10^ Trofeo Pacini). Nonostante qualche goccia di pioggia tutto è filato liscio e le vittorie di Taddei (Mini Rok), Laurito (Super) e Lukasiewicz (Junior Rok) sono arrivate dopo finali corse sulla pista asciutta (quasi).

MINI ROK. TADDEI RESISTE A SCAGNETTI E OLIVIERI
In qualifica è stato Chiurato, in grande forma, a stampare una formidabile pole postion, precedendo Olivieri, Taddei e Scagnetti.
In prefinale Taddei eOlivieri hanno dato spettacolo, sfidandosi in un bel confronto che si è chiuso a favore del primo. Alle spalle del tandem di testa inseguono, non lontani, Scagnetti e Chiurato.
In finale Taddei si conferma come il pilota da battere e Scagnetti si candida come sfidante, marcando per tutta la finale l’avversario. Nonostante Scagnetti resti per tutta la corsa incollato al paraurti di Taddei idue non si alternano mai al comando e Taddei fa il bis stagionale e consolida la leadership in campionato.
Interessante è anche la lotta per il podio con Mazzola che compie una formidabile rimonta e si prende la terza posizione dopo aver duellato con Quattrocchi, Olivieri, Ferrari e Chiurato.
Da segnalare l’ottima performance del RookieDe Pascale,alla sua seconda gara assoluta si sta dimostrando come uno dei pretendenti al titolo speciale dedicato ai giovanissimi esordienti.
Nel round di Siena due protagonisti assoluti della giornata, Mazzola e Olivieri, hanno gareggiato con motori Mini Rok noleggiati presso il Camion Rok. Ogni singolo motore viene fornito con sigilli e non può essere aperto, se non dai Commissari Tecnici e viene noleggiato ad un prezzo di €300,00 (compreso iva).

Scaricate la scheda di noleggio.
Classifica provvisoria campionato Rok Mini Centro

SENIOR ROK. LAURITO SI PREPARA AL CAMPIONATO ITALIANO
La Senior ha fatto vedere una prefinale avvincente e tirata con il poleman Zuccante sempre primo e con Lauritopericolosamente vicino, in modo particolare nelle prime battute della gara.
A sconvolgere i piani dei Rokker ci ha pensato una sottile pioggia caduta poco prima dello start della finale. In questa situazione tutti i piloti hanno scelto di partire con gomme slick, nonostante l’asfalto fosse evidentemente scivoloso. Allo start Laurito ha sfoderato le sue doti da equilibrista, guidando in modo perfetto e prendendo un margine notevole sugli inseguitori, Zuccante, Consalvi, Colombo e Benvenuti.
Con il trascorrere dei giri le posizioni si sono definite e alle spalle di Lauritosi è portato il giovane Benvenuti,inseguito a distanza da Consalvi.
Sotto la bandiera a scacchi Laurito ha vinto in scioltezza davanti a Benvenuti e Consalvi.Quest’ultimo è rientrato, con grande gioia di tutti gli amici del paddock, dopo un lungo periodo di stop forzato.
I protagonisti della finale hanno utilizzato la gara anche come preparazione alla prova di campionato italiano che si correrà a Siena dal 26 al 29 Aprile.

Classifica provvisoria campionato Rok Senior Centro