Test in pista a Lonato per Jaime Alguersuari con CRG Racing Team

Test in pista a Lonato per Jaime Alguersuari con CRG Racing Team

Inaspettato, ma gradito ritorno al volante per Jaime Alguersuari, assente dai circuiti di gara internazionali dell’automobilismo e del karting da sei anni. L’ex pilota della Scuderia Toro Rosso in Formula 1, tra le stagioni 2009 e 2011, è stato protagonista lunedì di un test al South Garda Karting di Lonato con CRG Racing Team, ottenendo ottimi feedback dalla squadra.

Nel weekend appena trascorso, si è tenuto l’ultimo appuntamento della WSK Super Master Series sulla pista italiana e CRG ne ha approfittato per rivedere di nuovo in azione Alguersuari. Lo spagnolo ha subito preso confidenza con il CRG Road Rebel nonostante non avesse punti di riferimento con un KZ2 a Lonato, aiutato anche dal pilota ufficiale Jeremy Iglesias. Sebbene le prove sono state condizionate dalla pioggia per qualche ora, il riscontro generale è stato molto buono e Alguersuari ha concluso con un miglior tempo superiore a quello di Iglesias di soli tre decimi di secondo.

L’intenzione di Alguersuari è quella di ritornare a competere nelle più importanti competizioni karting internazionali, tra cui probabilmente il FIA World KZ Championship 2021 all’Asum Ring di Kristianstad, in Svezia, i prossimi 2-5 settembre. Nel frattempo, CRG sta programmando ulteriori giornate di test per lui.

Alguersuari, in passato, è stato molto legato al karting, anche quando passò a correre in monoposto. Nel 2009 partecipò all’allora CIK-FIA World Cup a Sarno (Italia) con Intrepid Driver Program, iscritto alla classe KZ1; solamente qualche mese prima debuttò in Formula 1 con Toro Rosso al Gran Premio d’Ungheria, diventando il più giovane pilota a esordire nel Mondiale (battuto poi da Max Verstappen nel 2015 sempre con il team italiano). Nel 2013 tornò a disputare il CIK-FIA World KZ Championship a Varennes (Francia) con Tony Kart Racing Team, chiudendo nono in una finale vinta da Verstappen davanti a Charles Leclerc.

Dopo la Formula 1, Alguersuari corse nell’ADAC GT Masters nel 2014 e buona parte della prima edizione della Formula E. Nel 2015 arrivò la decisione di appendere tuta e casco al chiodo per dedicarsi alla carriera di disc jocker in Spagna e in Europa.