Top sei per Leclerc by Lennox Racing all’Europeo in Francia

Top sei per Leclerc by Lennox Racing all’Europeo in Francia

La squadra dimostra il proprio potenziale ad Aunay-les-Bois durante il secondo round del FIA Karting European Championship OK-OKJ e lotta nelle posizioni di vertice.

A due settimane dal primo round disputatosi a Genk, il team Leclerc by Lennox Racing conferma la propria competitività sul circuito Ouest Karting. I telai CL prodotti da Birel ART e motorizzati TM Racing esprimono ottima velocità nella categoria OK.

Dopo un inizio promettente in Belgio, Martinius Stenshorne vive un weekend da assoluto protagonista nella classe regina del karting monomarcia. Incisivo sin dalle prove libere, il giovane norvegese sigla il secondo miglior tempo di gruppo in qualifica, a soli 17 millesimi dal primo, che gli vale la settima posizione generale su un parterre di 62 piloti. L’alfiere del team Leclerc by Lennox Racing si comporta egregiamente anche nelle manche: scattando dalla terza casella in griglia, conquista due secondi posti e un terzo, mentre nella batteria in cui parte quarto sfila a centro gruppo nel corso del primo giro e poi recupera fino all’ottava piazza. Questi risultati gli consentono di prendere il via della finale dalla terza fila e dopo un’abile gestione dei primi giri Stenshorne si porta al quarto posto, pronto a contendersi il podio. Un piccolo errore lo fa tornare alla posizione di partenza e il rookie taglia il traguardo in sesta piazza, concludendo così un appuntamento di altissimo livello che lo fa salire al sesto posto in campionato e che mette in luce la sua crescita continua.

Un primo weekend di apprendistato, invece, per Nikolay Violentii in OK. Alla prima gara con i colori CL, il pilota russo prende confidenza con il pacchetto tecnico e porta a casa un’esperienza importante. L’alfiere del team Leclerc by Lennox Racing migliora notevolmente nel corso del weekend e nella sua ultima manche, oltre a recuperare cinque posizioni rispetto alla partenza, fa segnare un tempo sul giro più veloce di ben tre decimi rispetto a quello siglato in qualifica. Purtroppo una penalità di cinque secondi causa musetto in posizione non corretta lo fa retrocedere, ma i suoi progressi nel corso del weekend sono incoraggianti in vista delle competizioni future.

Il team Leclerc by Lennox Racing dà appuntamento alla prossima gara, il Round 2 della WSK Euro Series, che si terrà sul circuito di Adria nel weekend dell’11-13 giugno e in cui torneranno in pista anche la KZ2 e la MINI.

Press Release © Leclerc by Lennox Racing