World Championship KF1 round 2 – Race 3

World Championship KF1 round 2 – Race 3

È il giapponese della Tony Kart Racing Team Yu Kanamaru a vincere la terza finale del Mondiale KF1 che si sta disputando sul circuito di Zuera, in Spagna.

Dopo la squalifica di Nyck De Vries (Zanardi/Parilla) nella finale 2 (CLICCA QUI per leggere la news), è sempre il pilota olandese il più veloce di tutti nelle qualifiche. Sua infatti la pole per la finale 3. Ma, subito, c’è un nuovo colpo di scena: De Vries, visti i problemi occorsi nella Finale 2, aspetta l’ultimo momento per salire sul kart per fare in modo che lo stesso kart non s’incolli all’asfalto. Tentativo vano perché mentre gli altri partono per allinearsi, lui non riesce a partire. Questa volta, per non incorrere in squalifiche, non interviene il meccanico ma sono i commissari di pista e qualche fotografo che portano velocemente il kart nei box. Da qui riesce a ripartire e corre per allinearsi. Ma la distanza dagli altri supera ormai la mezza pista.
Kanamaru, secondo nei tempi, in partenza non ha più di fianco De Vries, ma il compagno di squadra D’Agosto (Tony Kart/Vortex), ottimo terzo nelle qualifiche.
Si parte. Kanamaru è il più veloce e va subito in testa, bene Albon (Intrepid/TM) e Camponeschi (Tony Kart/Vortex) che, partiti rispettivamente 8° e 10°, sono subito tra i primi. Nei primi due giri qualche contatto: il più importante ai fini della classifica riguarda proprio Albon che, mentre era 3°, subisce un contatto e perde posizioni. Così, davanti, si crea il “treno” Tony Kart: Kanamaru primo, Camponeschi 2°, D’Agosto 3° e 4° Deguffroy, pilota del team Tony Kart France. A metà gara è grande D’Agosto che riesce a superare Camponeschi, ma non riesce a raggiungere Kanamaru che vince meritatamente. Dietro Albon chiude 6°, mentre De Vries è 7° in rimonta (l’ultimo sorpasso arriva a pochi metri dal traguardo).
Il campionato del Mondo è sempre più aperto.

CLICCA QUI per i risultati di Finale 3