WSK Euro Series rd 2, Adria: Finale KZ2 – Kremers guida un “1-2-3-4” firmato Birel ART – TM Racing

WSK Euro Series rd 2, Adria: Finale KZ2 – Kremers guida un “1-2-3-4” firmato Birel ART – TM Racing
Pneumatici: Vega
  • Marijn Kremers (Birel ART Racing – Birel ART – TM Racing) domina la finale, e l’intero weekend, del round 2 della WSK Euro Series ad Adria. Il pilota olandese ancora una volta non lascia spazio agli avversari, vincendo con oltre 1 secondo di vantaggio e facendo segnare anche il giro veloce della gara (47.569).
  • Alle sue spalle si piazzano altri 3 Birel ART – TM Racing che così vanno a occupare i primi 4 posti della classifica: Riccardo Longhi, Alessio Piccini e Giuseppe Palomba firmano un risultato da ricordare per la Casa italiana. Longhi supera Piccini nelle fasi iniziali della gara e le posizioni si cristallizzano in quest’ordine fino alla fine. I quattro piloti Birel ART viaggiano costantemente sullo stesso passo e dominano la finale.
  • Quinta posizione per Paolo Ippolito (CRG Racing Team – CRG – TM Racing), primo dei non Birel ART, sempre ai vertici della classifica per tutto il weekend. 
  • Sesto posto un po’ amaro per Francesco Celenta (Parolin Motorsport – Parolin – TM Racing). L’italiano guadagna ben 5 posizioni rispetto alla griglia di partenza: un risultato non da poco se si considera che la KZ2, soprattutto su questa pista, è una categoria che non permette sorpassi. Celenta paga un errore nell’ultima manche del sabato che lo vede penalizzato per essere sotto peso. Recupera in prefinale e finale, ma non basta per raccogliere un risultato all’altezza della su performance, dimostrata anche dal secondo miglior giro in gara (47.571).
  • Chiudono la top ten nell’ordine Emilien Denner (Intrepid Driver Program – Intrepid – TM Racing), Simo Puhakka (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), Brandon Nilsson (CRG Racing Team – CRG – TM Racing) e Adrien Renaudin (Sodikart – Sodi – TM Racing)
  • Denner e Pedro Hiltbrand (Leclerc by Lennox Racing – Birel ART – TM Racing), 21°. raccolgono meno di quanto previsto. I due arrivano al contatto mentre sono primo e secondo in prefinale quando Denner chiude la porta in faccia per diversi giri a Hiltbrand che alla fine lo tampona, manovra gli costerà una penalità di 5 secondi.

Risultati

Classifica campionato

©Photo: Sportinphoto