WSK Super Master Series rd 2, La Conca: Finale OKJ – Alex Powell domina

Il pilota della KR Motorsport è impeccabile e precede sul traguardo Akshay Bohra e Matheus Ferreira.

Pneumatici: Vega

  • Partito dalla pole, Alex Powell (KR Motorsport – KR – IAME) vince la finale, rimanendo in testa alla corsa dallo spegnimento dei semafori fino alla bandiera a scacchi. Il pilota in orbita Mercedes taglia il traguardo con quasi nove decimi di vantaggio sul suo diretto inseguitore e con questo successo si prende anche la leadership del campionato. Difatti, il vincitore del primo round di Adria Rashid Al Dhaheri (Parolin Motorsport – Parolin – TM Racing) non prende parte alla gara a causa del ritiro in prefinale e si ritrova quindi secondo nella classifica generale.
  • Completano un podio tutto firmato KR Motorsport Akshay Bohra (KR Motorsport – KR – IAME) e Matheus Ferreira (KR Motorsport – KR – IAME). Dopo aver dominato le sue quattro manche e la sua prefinale, il pole-man di venerdì ha uno scatto difficile dalla fila esterna della griglia e si ritrova ottavo al termine del primo giro. Il pilota di Singapore rimonta poi fino alla seconda posizione, che agguanta nel corso dell’ultima tornata e che gli consente di salire al terzo posto in campionato. Ferreira, invece, parte molto bene dalla quinta casella e si porta subito in seconda piazza. L’alfiere brasiliano la mantiene per tutta la gara, salvo poi perderla a poche curve dall’arrivo proprio ai danni del compagno di squadra.
  • Tigran Bunatyan (Team Komarov – Tony Kart – TM Racing) guadagna due posizioni rispetto alla partenza e conclude quarto, mentre Miguel Costa (Sauber Orlen Karting Team – KR – IAME), dopo aver conquistato un ottimo secondo posto in prefinale, ne perde due e termina quinto.
  • Sesta posizione per Douwe Dedecker (KR Motorsport – KR – IAME), che scala di tre posti e completa così un weekend positivo. Subito dietro di lui arriva Alexander Gubenko (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), che dopo una prefinale difficile recupera sei posizioni rispetto alla partenza e si conferma uno dei protagonisti del weekend, alla sua prima gara con il Tony Kart Racing Team.
  • Ean Eyckmans (Kosmic Racing Department – Kosmic – Vortex) taglia il traguardo ottavo e conclude così il suo miglior weekend della stagione.
  • Rimonta eccezionale di Maksimilian Popov (Ward Racing – Tony Kart – Vortex), che termina al nono posto con 14 posizioni guadagnate rispetto alla partenza e persino con il giro più veloce della gara. Il pilota russo precede il campione del mondo in carica Freddie Slater (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex), che perde due posizioni rispetto alla partenza e chiude la top ten.
  • Harley Keeble (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex) è autore della miglior rimonta della finale, recuperando ben 19 posizioni per arrivare alla bandiera scacchi al 14° posto.
  • Si ritirano, invece, Maxim Rehm (Ricky Flynn Motorsport – Kosmic – Vortex), partito quarto, Antonio Apicella (Team Driver Racing Kart – KR – IAME), Manuel Scognamiglio (Gamoto – Tony Kart – Vortex) e Oscar Wurz (Exprit Racing Team – Exprit – Vortex).
  • Da segnalare la grande delusione anche per David Walther (Koski Motorsport – Tony Kart – Vortex), costretto al ritiro in prefinale mentre si trovava tranquillamente in seconda posizione.

Risultati

Classifica campionato

©Photo: Sportinphoto