WSK Super Master Series rd 4, Adria – Finale MINI: Primo successo di Kean Nakamura Berta, a Matveev va il campionato

WSK Super Master Series rd 4, Adria – Finale MINI: Primo successo di Kean Nakamura Berta, a Matveev va il campionato

Sommario Il giapponese è inarrestabile nella bagarre degli ultimi giri e strappa la vittoria agli altri contendenti. Matveev si “accontenta” del secondo posto, considerata la vittoria in campionato.

Pneumatici: Vega

  • Kean Nakamura Berta (Team Driver Racing Kart – KR – IAME) ottiene la sua prima vittoria della stagione, e anche la prima dal suo esordio nella MINI superando Dmitry Matveev (Energy Corse – Energy – TM Racing) al penultimo passaggio e difendendosi brillantemente ad ogni curva per tutto l’ultimo giro. Il giapponese dimostra davvero di avere una marcia in più nel duello corpo a corpo.
  • Per Dmitry Matveev, che ha anche condotto la gara, arriva comunque il titolo di campione WSK Super Master Series. Il russo precede proprio Kean Nakamura Berta nella graduatoria del campionato. Il terzo posto, in campionato e in gara, va a Maciej Gladysz (Parolin Racing Kart – Parolin – TM Racing).
  • Ottima gara di James Egozi (Tony Kart Racing Team – Tony Kart – Vortex), 4^ sul traguardo. L’americano è costantemente in lotta per il podio e riesce a issarsi fino in seconda posizione al nono giro, quando la bagarre si fa più intensa.
  • Dietro di lui Mark Kastelic (Team Driver Racing Kart – KR – TM Racing) si porta in 5^ posizione dopo essere scattato dalla decima casella, superando Adam Hideg (Baby Race Driver Academy – Parolin TM Racing) e Antonio Apicella (Apicella Rosario – Energy – TM Racing)
  • Marcus Saeter (Revolution Motorsport ASD – Energy Kart – TM Racing) si porta in settima posizione davanti a Rene Lammers (Baby Race Driver Academy – Parolin TM Racing), scattato in prima fila ma già scivolato indietro nel corso del primo giro.
  • Griffin Peebles (AV Racing – Parolin – TM Racing) chiude la top-10 dopo aver recuperato 6 posizioni e precede Guillaume Bouzar (Parolin Racing Kart – Parolin – TM Racing), partito subito dietro di lui.

Classifica Finale

Classifica Campionato

©Photo: Sportinphoto