Scegli la lingua.
Tkart magazine

Dottor Tkart | La manutenzione della valvola di scarico

Exclusive Content

La manutenzione della valvola di scarico

01 Febbraio 2016
Particolare fondamentale dei motori monomarcia, nel servizio è utilizzata la valvola presente sul motore KF Parilla Reedster. Sui nuovi propulsori OK e OKJ sarà monotipo uguale per tutti i propulsori
alt
L'OPERAZIONE IN BREVE
Togliere la valvola di scarico dal motore, smontarla e pulire ogni sua componente o sostituire quelle danneggiate. Quindi, rimontare la valvola sul motore.
tempo 1 ORA
difficoltà FATTIBILE

La valvola di scarico è una componente comparsa con l’introduzione dei motori KF, ma è presente anche su alcuni propulsori utilizzati in vari campionati monomarca come ROK e Rotax. La valvola è stata mantenuta anche sui nuovi motori OK e OKJ; la differenza è che, anziché essere libera, come nei KF, sarà monotipo uguale per tutti. Il compito della valvola è ridurre la sezione della luce di scarico, incrementando la potenza ai bassi regimi. Questo particolare lavora in funzione della pressione: resta chiuso fino a quando la pressione che si crea all’interno del condotto di scarico è superiore alla pressione esercitata dalla molla interna alla valvola stessa. La sua frequente revisione è necessaria dal momento che, venendo a contatto con olio e gas di scarico, si sporca. Il rischio è che, se non pulita, la ghigliottina si inceppi nella sua sede, impedendo alla valvola di aprirsi completamente nel momento dovuto e creando, di conseguenza, dei “buchi” di potenza.

GLI STRUMENTI NECESSARI
CHIAVE ESAGONALE A T DA 5 MM
PINZA
CALIBRO
INOLTRE: l’apposito attrezzo che serve per montare la molla di tenuta tra fungo e polmone della valvola. Ogni motore ha il suo, facilmente reperibile presso i costruttori o nei negozi specializzati. Serve, inoltre, uno sgrassatore non aggressivo per pulire i particolari della valvola una volta smontati.
alt
1
STEP
5 MINUTI
easy

La valvola di scarico si trova nella parte posteriore del motore. Con la pinza, ma si può fare anche a mano, togli la clip che blocca il coperchio della valvola e rimuovi la molla che trovi all’interno. Quindi, con una chiave esagonale da 5 mm a T, svita le due viti di serraggio da 6 mm ed estrai la valvola dalla sua sede. Ora la valvola è svincolata dal motore.

1.

Togli la clip che blocca il coperchio della valvola

2.

Svita le viti di serraggio

3.

Estrai la valvola dalla sua sede

4.

La valvola svincolata dal motore

2
STEP
15 MINUTI
easy

Togli le due viti a brugola e, con la mano, svita totalmente la ghigliottina per estrarla dalla sua sede. Una volta estratta potrai vedere il distanziale che limita la corsa della valvola in modo che non salga troppo, un O-ring di tenuta posto sullo stelo della ghigliottina e la guarnizione di tenuta. Smonta la molla circolare che sigilla il polmone (in verde, nella foto) e la sua parte superiore (in nero), detta “fungo”, e rimuovi quest’ultimo. All’interno del polmone saranno ora ben visibili i depositi di gas e olio da rimuovere.
Stacca il polmone dal corpo valvola tirandolo semplicemente con le mani. Una volta fatto, tutti i componenti della valvola risulteranno smontati e separati.

5.

Svita la ghigliottina dalla sua sede

6.

Estrai completamente la ghigliottina

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana