Scegli la lingua.
Tkart magazine

Dottor Tkart | La revisione della pompa di benzina

4
Exclusive Content

La revisione della pompa di benzina

24 Aprile 2018
La pompa di benzina è l’accessorio che garantisce al carburatore “a vaschetta” la costante disponibilità di carburante. Per farlo, sfrutta un sistema di membrane che si trovano al suo interno e che vanno periodicamente revisionate. Come? Lo spiega il dott. TKART usando una pompa Mikuni DF52-176
alt
L'operazione in breve
Smonta la pompa dal motore. Aprila. Togli membrane e guarnizione segnando il loro ordine. Pulisci coperchi e corpo centrale. Inserisci le nuove membrane. Chiudi e rimonta la pompa.
tempo 35 MIN
difficoltà Facile

La pompa di benzina è un accessorio che si rende necessario con l’utilizzo dei carburatori generalmente chiamati “a vaschetta”. Questi, a differenza dei carburatori a membrana, che dal nome stesso evidenziano la presenza di una membrana interna, hanno bisogno di una pompa che garantisca in ogni momento la giusta disponibilità di benzina.

La pompa funziona tramite un sistema di membrane che sfruttano la pressione e la depressione creata dal movimento del pistone nel motore. Queste membrane, però, sono soggette a usura e, quindi, devono essere periodicamente sostituite.
Il Dottor TKART mostra come svolgere l’intero procedimento di revisione, lavorando su una pompa Mikuni DF52-176, una delle più diffuse tra i kartisti.

GLI STRUMENTI NECESSARI
CACCIAVITE A STELLA
BRAKE CLEANER
KIT DI REVISIONE (in foto)
ARIA COMPRESSA
alt
1
step
5 min
Easy

La prima operazione da svolgere è quella di togliere la pompa dal motore del kart, ciò consentirà di lavorare più facilmente nella fase di apertura e pulizia. Si tolgono quindi i tubi delle due uscite, quello dell’entrata carburante e il tubo collegato al motore, da cui la pompa percepisce la depressione creata dal movimento del pistone.

1.

Il foro d’entrata del carburante nella pompa e le due uscite

Nella pompa, il foro d’entrata e le due uscite sono segnate sul coperchio, ma, se non si è esperti, è comunque possibile commettere dei banali errori. Il consiglio è di segnarsi l’ingresso e le uscite, così da non sbagliare nulla in fase di rimontaggio dei tubi benzina.
Per diminuire le perdite altro consiglio è quello di tenere il tubo che collega la pompa al motore il più corto possibile.

2.

Svita le viti che fissano la pompa ai gommini di sostegno

3.

Togli il tubo di depressione che collega la pompa al motore

2
step
5 min
Easy

Una volta liberata del tutto la pompa, si provvede alla sua pulizia esterna utilizzando il brake-cleaner. Quindi si fissa la pompa a una morsa da banco per agevolare le operazioni di apertura. Con un cacciavite a stella si tolgono le sei viti di fissaggio, svitandole progressivamente per allentarle tutte insieme. Per evitare un successivo rimontaggio sbagliato della pompa, è sempre bene segnare con un pennarello la posizione del coperchio rispetto al corpo della pompa, così da essere certi che le indicazioni dei fori di entrata e uscita, riportati sulla superficie del coperchio stesso, corrispondano alla realtà. A questo punto si può togliere il coperchio superiore della pompa benzina.

4.

Pulisci la pompa esternamente e svita progressivamente le viti del coperchio

5.

Segna la posizione del coperchio rispetto al corpo centrale

6.

Apri la pompa di benzina

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana