Scegli la lingua.
Tkart magazine

Dottor Tkart | Come sostituire i cuscinetti posteriori

2
Exclusive Content

Come sostituire i cuscinetti posteriori

29 Settembre 2016
Segui il dottor Tkart per imparare a cambiare i cuscinetti posteriori, ovvero quei dispositivi meccanici che riducono l’attrito agevolando il movimento rotatorio dell’assale generato dal motore
alt
L’OPERAZIONE IN BREVE
Libera e sfila l’assale del kart. Rimuovi i cuscinetti. Sostituiscili o revisionali, quindi rimontali e risistema l’assale
tempo 1 ORA
difficoltà DIFFICILE

In generale, i cuscinetti sono dei dispositivi meccanici pensati per ridurre l’attrito tra due oggetti in movimento rotatorio tra loro.
I cuscinetti posteriori del kart sono quelli attraverso i quali passa l’assale, che è così vincolato alla scocca. Come tutti sanno, è proprio l’assale, mosso dal motore attraverso la trasmissione, a imprimere il movimento rotatorio alle ruote (vincolate alle estremità dell’assale stesso) e a far muovere, in questo modo, il kart.
I motivi per i quali ricorrere alla sostituzione dei cuscinetti posteriori possono esser diversi, sia di natura “meccanica” (grippaggi, danneggiamenti dovuti a colpi ricevuti, usura...), sia per questioni legate all’assetto (per esempio, la necessità di avere cuscinetti che abbiano una presa maggiore sull’assale). Le operazioni da compiere sono molto simili a quelle necessarie per sostituire l’assale.

GLI STRUMENTI NECESSARI
PINZA
CHIAVI A BRUGOLA DA 8, 6, 5, 4 mm
CHIAVE FISSA DA 13 mm
CHIAVE FISSA DA 8 mm
CHIAVE FISSA DA 5 mm
CACCIAVITE PIATTO
alt
1
STEP
15 MINUTI
normal

Sistemato il kart sul carrellino, per iniziare si devono togliere una serie di componenti che impediscono di lavorare liberamente. Vanno tolte: le ruote (dopo aver allenato le viti con una chiave a brugola da 6 mm), il paracatena, la marmitta (staccando le molle con una pinza o, con un po’ di abilità, con le mani). Quindi, con una chiave a brugola da 8 mm, si allenata il motore così da poterlo spostare leggermente per togliere la catena e liberare l’assale.

1.

Togli le ruote posteriori

2.

Allenta il motore e spostalo verso l’assale

Anche il portadisco va allentato (con una chiave a brugola da 5 mm). Per ultimi, si eliminano la corona e grani dei cuscinetti (chiave a brugola da 4 mm). Scopo di queste operazioni è avere il kart con l’assale nudo per cominciare le operazioni di sostituzione vera e propria dei cuscinetti posteriori.

3.

Svita ed estrai i grani dei cuscinetti. Il kart è pronto con l’assale nudo

4.

Il kart è pronto con l’assale nudo

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana