Scegli la lingua.
Tkart magazine

Editoriale | Milamondo: la gara di kart più assurda della storia!

4
Exclusive Content

Milamondo La gara di kart più assurda della storia!

13 Febbraio 2022

Anno 1987: una Milano da bere che pare non porsi limiti trasforma la Fiera in una improbabile pista per kart. Alla manifestazione partecipano star, modelle e… I piloti di F1 più titolati del momento: Niki Lauda, Alain Prost, Nelson Piquet e Keke Rosberg. Che si sfidano sui kart, in una gara, perfetto mix tra mito e follia, così unica che… Non si ripeterà più!

alt

Immaginate di avere Lewis Hamilton, Sebastian Vettel, Fernando Alonso e Kimi Raikkonen in centro a Milano. A fare una gara di kart. Su una pista tracciata con le balle di paglia avvolte nel cellofan. Impossibile, vero? Addirittura inimmaginabile, se non in un sogno. Eppure, basta fare un salto nel passato, un salto di “appena” 35 anni, per vivere una realtà molto simile. È il 1987 e alla Fiera di Milano, dal 5 al 13 dicembre, va in scena la rassegna “Milamondo”. È una mostra nuova, che unisce i motori, la musica, la moda e lo spettacolo in una serie di esposizioni ed eventi. A rendere il tutto ancora più straordinario sono i go-kart, dei telai Birel motorizzati Komet e gommati Vega (aziende che giustamente colgono l’ottima occasione per lo sport del karting di pubblicizzarsi e mostrarsi agli occhi del grande pubblico) che vengono guidati da piloti di Formula 1. Piloti del calibro di Niki Lauda, Alain Prost, Nelson Piquet e Keke Rosberg. Questi quattro signori, insieme, vantano nove titoli iridati. Uno è di Rosberg e tre sono di Lauda, che hanno già concluso la loro carriera, mentre altri tre sono di Piquet, ancora in attività e vincitore del suo ultimo mondiale proprio nel 1987, e infine due sono di Prost, nel pieno della sua carriera e destinato a raddoppiare il suo bottino con altri due titoli.

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana