Scegli la lingua.
Tkart magazine

Must Have | Gli oli per la miscela delle categorie monomarca e le percentuali d’uso dei team vincenti

6
Exclusive Content

GLI OLI PER LA MISCELA DELLE CATEGORIE MONOMARCA E LE PERCENTUALI D’USO DEI TEAM VINCENTI

11 Marzo 2022

Nei campionati monomarca i regolamenti impongono l’utilizzo di determinati componenti o accessori. Tra queste “imposizioni regolamentari” rientra, nella maggior parte dei casi, anche l’uso di uno specifico olio lubrificante per la preparazione della miscela, di cui vengono anche identificate percentuali d’uso fisse o tetti massimi di utilizzo. In questo articolo abbiamo analizzato i regolamenti dei quattro campionati monomarca (con motori 2 tempi) più diffusi (Easykart, IAME Series, ROK Cup, Rotax MAX Challenge) per capire quali sono i prodotti indicati e soprattutto, ove possibile, quali sono le percentuali di utilizzo consigliate dai team vincenti.

1

EASYKART

Easykart è il trofeo di marca di Birel Art, storico costruttore di telai e team plurititolato nel panorama kartistico internazionale. Il regolamento tecnico della Easykart individua come prodotto obbligatorio per le categorie monomarcia il lubrificante 2T Easykart prodotto dalla Exced e identifica precise percentuali di utilizzo in relazione alla categoria di utilizzo. Per la categoria Junior Shifter, invece, è possibile utilizzare un qualunque olio omologato CIK-FIA purché il rapporto tra benzina e olio sia del 4%. Infine, per la BMB challenge è possibile utilizzare un qualsiasi olio, omologato CIK-FIA, con percentuale di utilizzo libera.

 

Le percentuali d’uso consigliate dall’esperto

 

Categoria Motore  Percentuale 
60 cc Academy BMB 60 5%
60 cc BMB 60 5%
100 cc BMB 100 5%
125 cc BMB 125 5%
Junior SH Seven L8 JR 4%
BMB Challenge BMB HAT 4%

L’esperto


Massimo Aceto, ACE racing

Per comprare: mondokart.com
©Photo: Mondokart

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana