Scegli la lingua.
Tkart magazine

Prima Analisi | Il Gold Hurricane si rivoluziona

Exclusive Content
alt

IL GOLD HURRICANE SI RIVOLUZIONA

14 Febbraio 2016

Mesi di sviluppo, tante novità tecniche e l’applicazione dell’esperienza maturata in KZ. Il risultato è un nuovo telaio per la classe mini che ha subito superato le aspettative.

IL NUOVO TELAIO
I FRENI
IL PARERE
VALORE AGGIUNTO
IL CONFRONTO

Il telaio della categoria Mini firmato Gold Kart è stato profondamente modificato e migliorato nelle geometrie, nei materiali e nella componentistica. Ci sono voluti mesi di test per arrivare alla versione finale ma il risultato… ha superato le aspettative.
Il nuovo Hurricane cambia molto nei materiali dei tubi, che permettono oggi un migliore sfruttamento delle gomme. Anche le geometrie sono nuove, con il tubo longitudinale sulla destra del sedile che ha un andamento non più dritto, ma curvo, parallelo al tubo principale destro della scocca. Inoltre, i due tubi longitudinali principali presentano ora una doppia curva nella zona che collega retrotreno ad avantreno, anziché una. Ancora, la barra sotto il sedile è stata avanzata sul lato destro, risultando meno obliqua. Entrambe le carreggiate si riducono leggermente, con la posteriore che passa da 608 a 602 mm, e l’anteriore da 636 a 630 mm. Il passo rimane invariato a 950 mm, mentre la lunghezza totale cresce da 1354 a 1362 mm.
Ottimizzato il supporto del piantone dello sterzo, mentre gli scatolati che accolgono i cuscinetti posteriori sono stati modificati.

IL NUOVO TELAIO
I FRENI
IL PARERE
VALORE AGGIUNTO
IL CONFRONTO

IL RETROTRENO
Vale la pena sottolineare il grande lavoro di sviluppo fatto su questa parte del telaio, a partire dai nuovi gusci dei cuscinetti dell’assale, sul quale sono ora montati mozzi ruota anch’essi nuovi.
La parte più rilevante al retrotreno è certamente il nuovo impianto frenante, particolarmente leggero ed efficiente, con un disco flottante in acciaio da 170 mm di diametro. Il profilo è ondulato, mentre il disco in se ha diversi intagli, tutto per ottimizzare la pulizia delle pastiglie. Alla base del disco sono stati ricavati sei fori per un ulteriore alleggerimento.

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana