Scegli la lingua.
Tkart magazine

Sotto Esame | Black mirror, il telaio mini a “doppia curva” di crg

go down go up

BLACK MIRROR, IL TELAIO MINI A “DOPPIA CURVA” DI CRG











CIK-FIA 2020-2024

OMOLOGA
L’omologa Tinini Group del telaio CRG Black Mirror è datata 2020 e ha una validità di 4 anni. Si basa sul nuovo regolamento tecnico internazionale disposto da CIK-FIA

MINI

CONFIGURAZIONE
Il telaio può essere utilizzato nelle categorie dedicate ai kartisti più giovani, da 8 a 12 anni

28

DIAMETRO TUBI
Per regolamento i tubi che compongono il telaio di un kart MINI devono avere diametro 28 mm con uno spessore minimo di 2 mm

MANUALE

SALDATURA
La saldatura del telaio CRG Black Mirror viene fatta manualmente con modalità ad arco continuo

ALLUMINIO

ACCESSORI
Gli accessori di serie sono in alluminio. I cerchi, invece, sono di serie in magnesio ma a listino CRG mette a disposizione anche una variante in alluminio

Il 2020 può quasi essere considerato l’anno zero per la categoria MINI, per l’entrata in vigore, proprio dal 1° gennaio 2020, delle omologazioni tecniche redatte dall’organo CIK-FIA appositamente per i kart di categoria MINI. Una standardizzazione generale dei componenti che aveva come obiettivo la definizione di un quadro tecnico comune, a livello internazionale, e che ha visto così lo sviluppo, la realizzazione e l’omologa di nuovi telai da parte dei principali costruttori di kart. Tra questi rientra di diritto il telaio Black Mirror di CRG (una delle aziende più titolate, con sede a Lonato sul Garda) con omologa Tinini Group valida per 4 anni fino al 2024 a livello internazionale (n°omologa 002-CH-18).

Sono tante le soluzioni tecniche adottate sul nuovo telaio destinato alla categoria MINI: alle piastrine di attacco dei tiranti dello sterzo al piantone per modificare l’angolo di Ackermann all’impianto frenante forgiato, fino ad arrivare al sistema Sniper per la regolazione degli angoli caratteristici (camber e caster) posizionato solo nella parte superiore delle C.

Ma facciamo un passo alla volta: dopo aver concentrato negli ultimi anni l’attenzione sul modello Hero per la categoria MINI, anch’esso omologato a livello internazionale fino al 2024 da CIK-FIA (n°omologa 002-CH-55), i tecnici del CRG Racing Team hanno deciso di affiancargli nel 2020 il nuovo telaio Black Mirror, che risponde maggiormente alle richieste del mercato con una forma della scocca più tradizionale. Già, perché nonostante in CRG abbiano la certezza che i due modelli siano in grado di offrire ottime prestazioni in tutte le condizioni di grip, si basano su due scocche facilmente distinguibili tra loro. La principale differenza la si nota tra la zona del sedile e delle “C” dove i longheroni sono del tipo doppia curva nel Black Mirror e monocurva nel New Hero.

0%

    Il fusello ha un diametro di 17 mm e sulla lama presenta 4 fori per collegare il tirante. In base a dove viene attaccato si va a modificare la geometria dello sterzo.

    Leggi tutto

    Per la regolazione degli angoli caratteristici camber e caster, è presente di serie il sistema Sniper nella parte superiore del fusello mentre in quella inferiore c’è una boccola fissa.

    Leggi tutto

    L’impianto frenante, di nuova omologa, montato sul CRG Black Mirror ha una pinza a due semi gusci forgiata. Per il cambio delle pastiglie bisogna togliere la clip di sicurezza e allentare le viti di fissaggio.

    Leggi tutto

    I supporti del sedile non sono più saldati direttamente alla traversa centrale della scocca, ma sono delle staffe - che possono essere piegate senza stressare il tubo della scocca - che si avvitano a delle boccole saldate alla scocca.

    Leggi tutto
    Continua a leggere il tuo articolo

    Non perdere tempo: registrati ora per un free tour di 24 ore. Articoli illimitati.

    Inizia il tuo free tour di 24 ore
    Non è richiesta la carta di credito
    o
    Salta il free tour e diventa un membro di TKART Magazine.
    • Continui aggiornamenti
    • Contenuti interattivi (360°, Video, Gallery, ecc)
    • 15 rubriche
    • Più di 600 articoli approfonditi
    • Accesso a tutto l’archivio
    • Disponibile in italiano, inglese e spagnolo
    • Accesso da desktop e mobile
    Abbonati