Marcus Amand termina la sua stagione europea con stile e presenta la sua stagione mondiale

Marcus Amand termina la sua stagione europea con stile e presenta la sua stagione mondiale

“Tradotto con il traduttore di Google”

Campione di Francia Minikart nel 2015, Marcus Amand ha vinto un prestigioso titolo internazionale alla fine del 2017: la Rotax Grand Final, contro un plateau di piloti provenienti da trenta paesi. Quest’anno ha raggiunto la categoria OK Junior 12/14, che si apre sui campionati ufficiali europei e mondiali della Federazione Internazionale CIK FIA. La sua campagna europea si è conclusa ai primi di agosto a Essay / Aunay-les-Bois, vicino ad Alençon e per la sua gara di casa, Marcus ha ottenuto il suo miglior risultato stagionale e i suoi primi punti nel campionato. Le prossime settimane saranno ben riempite con il ritorno a scuola a Le Mans alla FFSA Academy, l’evento di qualificazione per la Rotax Grand Final a Laval e il campionato del mondo in terra svedese!

Un nuovo universo

Marcus Amand affrontato questa nuova fase della sua giovane carriera agonistica con il Team KR Motorsports (Repubblica Kart) e telaio di marca con lo stesso nome, creato lo scorso inverno da Dino Chiesa: italiana è particolarmente noto per aver vincere Lewis Hamilton e Nico Rosberg a cavallo del millennio. Nonostante il duro lavoro svolto in termini di allenamento fisico, Marcus è ancora uno dei ragazzi più piccoli del gruppo e ha dovuto lottare con un peso di circa trenta chili sul suo kart per raggiungere il peso minimo. Questo fattore e il suo status di “novellino” per costruire la sua esperienza, non ha facilitato il compito all’inizio della stagione. Tuttavia, in un campionato europeo in quattro turni, ricca con 74 partecipanti in media, era in grado di sollevare il suo gioco. Con l’eccezione della manifestazione inaugurale in Italia, Marcus ha di volta in volta issato fra 34 finalisti.

Per la prima volta in questa stagione, la speranza franco-finlandese è stato allenato in Normandia da Bertrand Pechon, il capo del team PB Kart che lo ha accompagnato nella conquista del suo miglior successo nella categoria “Giovani”. Il suo percorso sulla pista collinare di Essay / Aunay-les-Bois è iniziato con una sessione di prove del 17 ° tempo, nonostante i capricci del traffico. Cosa includere nella terza fila sulla griglia di partenza delle manche di qualificazione, ma ahimè, quattro volte su cinque all’esterno, che è molto penalizzante su questo circuito. Marcus ha ottenuto il 22 ° posto nella griglia di partenza delle finali. Lo ha trasformato in undicesimo posto al traguardo della gara più lunga e più dura del weekend. Per inciso, ha concluso l’incontro davanti agli altri cinque piloti KR.

Ritorno a scuola e gare

All’orizzonte delle prossime settimane, Marcus non ha pianificato di annoiarsi, ha appena preso la strada per andare a scuola! Con l’aiuto del direttore tecnico nazionale Christophe Lollier e Olivier Strubel, direttore pedagogico, sarà in grado di continuare i suoi studi presso l’Accademia FFSA a Le Mans. I suoi orari saranno adattati in modo specifico per tenere conto dei vincoli del suo calendario sportivo. Comprende tre giorni di test a Kristianstad il 7, 8 e 9 settembre, per preparare l’OK Junior World Championship in programma due settimane dopo. E tra questi due viaggi in Svezia, Marcus giocherà il Rotax France Challenge Finals a Laval, sperando di vincere un biglietto per il Grand Final che si terrà quest’anno … in Brasile! Ha appena vinto la gara di preparazione dopo aver segnato la pole e vinto entrambe le gare!

Marcus Amand bio express:

Franco-finlandese, nato il 5 febbraio 2006 a Oulu (Finlandia), risiede a Ste-Even (vicino a St Jean d’Angely), ha studiato a Le Mans, quinto studente presso l’Accademia FFSA, trilingue francese, finlandese, inglese.
2013: Mini Kart, terza finale della Rotax France Challenge.
2014: Mini Kart di categoria, campione regionale del centro, vincitore del 24 minuti di Le Mans, vincitore del Challenge finale Rotax France.
2015: Categoria Mini Kart campione di Francia (pole position), vincitore della Coupe de France Vincitore dei 24 minuti di Le Mans (pole position), Trofeo Kart vincitore mag (pole position), Centro regionale Champion (3 gare 3 vittorie, 3 pole position). Gli inizi della classe Minime alla fine del 2015, 8 ° nel campionato francese, 3 ° nella serie Stars of Karting (1 vittoria).
2016: 2nd Dubai O-Plate Mini Max categoria. Categoria minima: Campione Regionale Centro (3 gare, 3 vittorie, 3 pole position), campione delle Stelle di serie di Karting, vice-campione del Karting National Series, 2 ° nella finale del Challenge Rotax Francia (pole position). Membro del programma di rilevamento e addestramento 10/15 della FFSA (pilota più giovane della classe 2016).
2017: 8/59 al Trofeo Andrea Margutti categoria 60 Mini (Lonato, Italia). Categoria Cadetti, 3 ° nel campionato francese, serie Champion of the Stars of Karting (3 gare, 3 vittorie incluso il Trophy Mag di Kart, 2 pole position), Vincitore e pole position alla Rotax France Challenge Final, Campione Nazionale delle Campioni Karting (3 gare, 3 vittorie, 3 pole position, qualificato per la Rotax Grand Final), vincitore della categoria Rotax Grand Final Mini Max (Portimao, Portogallo).
2018: OK Junior (Internazionale), 6 ° WSK Open Cup, CIK FIA European Championship, miglior risultato: 11 ° a Essay / Aunay-les-Bois.