Enzo Scionti è il miglior americano nel Campionato del Mondo Junior

Enzo Scionti è il miglior americano nel Campionato del Mondo Junior

“Tradotto con il traduttore di Google”

27 settembre 2018 – Lo scorso weekend, il pilota CRG / TM Enzo Scionti, in competizione con i Campionati mondiali di Karting Junior CIK / FIA, è stato l’unico americano a trasferirsi in finale. Scionti ha conquistato alcuni dei migliori piloti junior di tutto il mondo e si è assicurato un 14 ° posto nella 113 OK Junior del driver in alcune condizioni climatiche difficili.

Dalla sua casa nello stato del Texas al circuito impegnativo di Kristianstad, in Svezia, Scionti era un uomo in missione e si è assicurato la terza posizione nel suo gruppo di qualificazione e l’11 ° assoluto. Un solido campo di 113 piloti ha fatto un tentativo di qualificazione e di essere nella top-20 è un’impresa da sé. Mancando il campionato europeo e alcuni altri eventi di alto profilo, il team CRG era estasiato dai suoi risultati.

Continuando per tutto il fine settimana, Scionti ha iniziato ciascuna delle sue gare di calore dalla seconda fila e ha cercato di mantenere, se non migliorare la sua posizione. Mostrando le sue abilità di guida coerenti, Scionti ha combattuto nella top-five in tutte e sei le sue gare di calore ed è finito quarto, quinto, sesto, ottavo, tredicesimo dopo aver ricevuto una gara di penalità di dieci secondi e terzo nella gara di calore finale.

“Ho fatto delle gare di calore sia sul bagnato che sull’asciutto”, ha spiegato Scionti. “La competizione è dura qui e sono stato molto contento dei miei risultati: un trasferimento diretto alla finale è stato un mio obiettivo e non posso ringraziare il team CRG abbastanza per il loro duro lavoro e impegno. 14 °.”

Nel finale, il giovane pilota era l’unico americano nel campo. Guidando in avanti e combattendo tra i primi dieci, Scionti ha avuto un contatto che lo ha mandato fuori dalla superficie di gara e giù per l’ordine di marcia. In grado di tornare in pista e perdere solo quattro posizioni, ha continuato a lottare duramente e ha attraversato la striscia con un risultato 14 ° posto impressionante.

“Enzo ha mancato il campionato europeo e per questo ha fatto molto meno dei suoi rivali”, ha spiegato un membro del programma CRG. “Nonostante tutto, è stato molto impressionante pur non commettendo errori”.

Enzo Scionti godrà di un po ‘di tempo libero prima di rientrare in competizione in Italia per la WSK Final Cup. In programma nel weekend del 18-21 ottobre sul circuito del South Garda Karting, la speranza americana cercherà di continuare il suo slancio.