TM Racing positiva per l’introduzione dei motori OK

TM Racing positiva per l’introduzione dei motori OK

Fondata da Claudio Flenghi e francesco Battistelli, la TM Racing si occupa prevalentemente di moto “off-road”, ma il suo spirito competitivo l’ha portata con grande successo a confrontarsi anche nel karting per diverse decadi, sotto la supervisione del suo tecnico specializzato Franco Drudi. La TM Racing è stata attivamente coinvolta nella nascita dei nuovi motori OK insieme alla CIK-FIA, ed entrambe hanno dimostrato ottimismo riguardo al futuro di questi motori.

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”20″]

[one_half]

[dropcap]S[/dropcap]ignor Drudi, come può spiegare il suo ottimismo rispetto ai motori OK?
“La generazione precedente dei motori KF è nata in un momento in cui i budget delle competizioni internazionali erano aumentati vertiginosamente mentre, in parallelo, la situazione economica globale entrava in crisi. Il karting di alto livello ha molto sofferto per entrambi questi fattori, perdendo il suo appeal popolare in favore di una clientela molto ricca. Competere al livello più alto è sempre stato costoso, non potrebbe essere altrimenti, ma la base della piramide dovrebbe essere rafforzata rendendo l’accesso più conveniente a un gran numero di concorrenti. La TM Racing non ha mai voluto lanciare un suo campionato monomarca, preferendo competere nelle categorie CIK-FIA. Questo è il motivo per cui siamo entusiasti dell’arrivo di questi nuovi motori, che sono sia più semplici sia più economici. Su questo punto , l’impegno da parte dei produttori di rimanere all’interno del prezzo fissato dalla CIK-FIA dimostra il loro coinvolgimento nella ampliare la base di concorrenti. ”
Come è andata la fase di sviluppo dei motori OK?
La TM Racing, in stretta collaborazione con la CIK-FIA, ha partecipato allo sviluppo dei motori per 3 anni. Tra la pubblicazione dei regolamenti definitivi e la data di approvazione i tempi erano veramente stretti, circa quattro mesi, ma abbiamo lavorato duro e la sfida è stata portata a termine in tempo. Siamo nel mezzo dei test della versione finale per la stagione 2016. L’OK-Junior è molto simile al precedente KF3, che probabilmente è stato il miglior motore di sempre regolamentato dalla CIK-FIA. Ad ogni modo, noi stessi abbiamo bisogno di familiarizzare con gli OK, dato che la

[/one_half]

[one_half_last]
velocità massima è aumentata di 1000 giri / min rispetto ai KF.”
Quali pensi siano le principali qualità dei motori OK?
“Credo che tutti i marchi saranno molto simili per quanto riguarda le prestazioni. Con gli OK, tutti useranno una identica valvola di scarico semplificata e una identica marmitta. Insieme al costo minore, questi aspetti aiuteranno lo sviluppo del mercato, soprattutto nei campionati nazionali. Aspettatevi gare più tirate rispetto al passato, il ché è un’ottima notizia. Come la maggior parte dei professionisti, guarderò con molta attenzione le gare Junior, che per la prima volta useranno un motore senza la frizione . Per le categorie Senior, la scelta di ridurre il peso per la classe OK aiuterà a mantenere un alto livello di performance con un prodotto più semplice che ha un range di utilizzo più ampio. E’ una buona opzione per una categoria avanzata di kart che diventerà molto attrattiva. Guidare un OK darà molte più soddisfazioni rispetto a un KF.”
“Vorrei aggiungere che la CIK-FIA ha lavorato duramente per completare un regolamento che andasse il più possibile incontro alle esigenze di tutte le parti coinvolte. Anche questa è una buona promozione per i nuovi motori. Questi sforzi necessitano di essere sottolineato perché stanno andando nella giusta direzione. Un numero maggiore di piloti gareggerà in queste categorie e la maggior parte delle federazioni, dei circuiti e dei professionisti saranno soddisfatti. Da appassionato di racing, sono davvero entusiasta riguardo ai nuovi motori OK. Spero che le Federazioni Nazionali e i professionisti faranno la loro parte nel facilitare il loro sviluppo per una vasta gamma di piloti. Alla TM siamo tutti molto entusiasti di iniziare la stagione 2016!”.

[/one_half_last]

[box type=”shadow”] Fonte: cikfia.com[/box]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]