Scegli la lingua.
Tkart magazine

Sotto Esame | Eagle 2020, il nuovo telaio mini che rilancia il brand eks

go down go up

EAGLE 2020, IL NUOVO TELAIO MINI CHE RILANCIA IL BRAND EKS










CIK-FIA 2020-2023

OMOLOGAZIONE
L’omologa del telaio EKS Eagle (depositata da Emme Racing SAS) è dell’anno 2020: la prima istituita dalla FIA per la categoria MINI e valida per 4 anni. Il numero di omologa è 009-CH-02.

MINI

CONFIGURAZIONE
Il telaio è destinato ai kartisti più giovani che vogliono approcciarsi al mondo delle corse, di età compresa tra gli 8 e i 12 anni.

28 MM

DIAMETRO TUBI
Nel regolamento tecnico, i telai MINI devono tutti prevedere tubi da 28 mm di diametro e 2 mm di spessore.

MANUALE

SALDATURE
Il telaio Eagle è saldato manualmente, come da tradizione Emme Racing.

ALLUMINIO

ACCESSORI
Gli accessori sono quasi tutti realizzati in alluminio. Solo il mozzo volante è in magnesio, non per una ragione tecnica, ma perché è lo stesso usato nelle linee di kart Junior e Senior.

Il telaio MINI con omologa CIK-FIA 2020 prodotto da Emme Racing si è fatto notare nelle competizioni WSK, quelle di massimo livello della propria categoria, anche grazie ad un disegno della scocca ereditato dai telai per le categorie superiori.

Emme Racing, azienda italiana situata in provincia di Verona, è una realtà storica nel mondo del karting. L’essere stata principalmente un’azienda terzista negli anni, ne ha definito il valore dal punto di vista tecnico produttivo, ma non si è mai imposta in maniera convinta con il proprio marchio commerciale, EKS (Eagle Kart System). Solo da qualche anno ha puntato sul proprio brand, di recente in particolar modo nella categoria MINI con l’omologa del telaio 2020, l’Eagle. Questo telaio è una completa novità che non eredita nulla dal predecessore Diablo e ha registrato delle prestazioni degne di nota nelle ultime competizioni internazionali, che hanno determinato un notevole interesse verso l’azienda produttrice, dal momento che in passato non si era particolarmente impegnata e distinta in questa classe.

Il disegno della nuova scocca, a differenza della precedente Diablo, si allinea a quella che è l’attuale tendenza dei principali costruttori. È stata infatti introdotta la doppia curva dei longheroni nella zona di passaggio tra avantreno e retrotreno, all’altezza del serbatoio: “Una scelta prevalentemente dettata da esigenze di mercato, piuttosto che da reali benefici in termini di prestazione”, afferma Giampaolo Masotto, titolare e fondatore di Emme Racing.

0%

    L’impianto frenante Italfreno permette di posizionare il serbatoio della pompa freno anche vicino al serbatoio della benzina, mediante un tubo che consente di distaccare il serbatoio dalla pompa freno stessa. Il vantaggio di non doverlo posizionare forzatamente sopra e a contatto con la pompa è quello di non avere un eventuale elemento di intralcio per le gambe dei pilotini più piccoli, spesso completamente distese al fine di raggiungere i pedali.

    Leggi tutto

    La pedaliera aggiuntiva permette di arretrare il punto di attacco dei pedali di 7,5 cm.

    Leggi tutto

    I castelli portacuscinetti sono aperti sul lato interno per consentire una maggior capacità di flessione della scocca al posteriore, soluzione opposta - per esempio - rispetto ai castelli portacuscinetti del Parolin Opportunity (il telaio più vincente in questo momento), che invece sono degli scatolati chiusi.

    Leggi tutto

    Il fusello ha la parte non tornita più corta per flettere di più.

    Leggi tutto

    La pinza del freno è composta da due semigusci ricavati dal pieno.

    Leggi tutto

    Una direzione tecnica in controtendenza, probabilmente, avrebbe rischiato di escludere una fetta di potenziali clienti per l’azienda italiana, ovvero tutti quei kartisti poco propensi alle soluzioni tecniche non rituali.
    La scocca di Eagle è composta da tubi con un diametro esterno di 28 mm e spessore 2 mm, caratteristiche richieste dal regolamento tecnico della categoria MINI.

    Continua a leggere il tuo articolo

    Non perdere tempo: registrati ora per un free tour di 24 ore. Articoli illimitati.

    Inizia il tuo free tour di 24 ore
    Non è richiesta la carta di credito
    o
    Salta il free tour e diventa un membro di TKART Magazine.
    • Continui aggiornamenti
    • Contenuti interattivi (360°, Video, Gallery, ecc)
    • 15 rubriche
    • Più di 600 articoli approfonditi
    • Accesso a tutto l’archivio
    • Disponibile in italiano, inglese e spagnolo
    • Accesso da desktop e mobile
    Abbonati