Scegli la lingua.
TKART magazine Vero o Falso | 6 dubbi (risolti!) sui sedili per il kart - parte 1 di 2
Exclusive Content
COMFORT
CURVE
STAFFE
TKART
QUIZ
Inizia
SPOSTAMENTI
FONDO
REGOLAMENTI

6 dubbi (risolti!) sui sedili per il kart - parte 1 di 2

Jacopo Colombo
10 Novembre 2022 • 4 min. lettura
Il sedile è un componente che gioca un ruolo fondamentale nel raggiungimento della miglior performance possibile. Questo, infatti, ha una diretta influenza sulla corretta distribuzione dei pesi nel kart (l’accoppiata pilota-sedile è circa la metà del peso complessivo del kart) e sulla ricerca dell’assetto ottimale. Per cui, se volete estrarre il massimo potenziale dal vostro mezzo dovrete, senza ombra di dubbio, imparare a gestire al meglio questo componente. Proprio per questo motivo TKART si è rivolta a Steve Tillett (titolare della Tillett Racing Seats) e Aldo Fattore (titolare di IMAF), per rivolgergli alcune domande e cercare di sfatare qualche luogo comune su questo tema. I due hanno risposto a 6 quesiti/dubbi che prima o poi ogni kartista si pone:



1. IL SEDILE VA PRIMA DI TUTTO REGOLATO IN MODO DA ESSERE COMODI

2. SPOSTARE IL SEDILE - QUINDI VARIARE LA DISTRIBUZIONE DEI PESI DEL KART - HA I MEDESIMI EFFETTI NELLE CURVE VELOCI E IN QUELLE LENTE

3. OGNI MINIMO DETTAGLIO CONTA, COMPRESA LA POSIZIONE DELLE STAFFE DI FISSAGGIO DEL SEDILE

4. SPOSTARE DI POCHI MILLIMETRI IL SEDILE CAMBIA NOTEVOLMENTE IL SETUP DEL KART

5. SE CERCHI IL MASSIMO DELLA PERFORMANCE DAL TUO SEDILE, QUELLI A FONDO PIATTO SONO LA SCELTA IDEALE

6. ESISTONO DIVERSE - E MOLTO PRECISE - REGOLE CHE IMPONGONO COME DEBBA ESSERE REALIZZATO UN SEDILE
Advertisement
alt

IL SEDILE VA PRIMA DI TUTTO REGOLATO IN MODO DA ESSERE COMODI

Risponde
Aldo Fattore
Fondatore e titolare dell’azienda IMAF Racing Seats
vero
falso
Star
Star
Hai indovinato il % delle risposte
Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana
13
Esplora questi e tanti altri
contenuti premium
Vai al Magazine