Home / Approfondimenti / L’evoluzione dell’assale

L’evoluzione dell’assale

Particolare tra i più “semplici” del kart (in fondo si tratta di un unico tubo, dritto, a spessore e diametro fisso), ha un ruolo fondamentale nel comportamento del mezzo in pista. Nel corso dei decenni ha notevolmente mutato le sue caratteristiche fondamentali.

Per iniziare: Il ruolo dell’assale nella storia del kart e le sue caratteristiche principali
Il kart, è noto, non ha differenziale posteriore. Il retrotreno, per semplicità costruttiva e riduzione dei costi, è costituito da un assale rigido, in acciaio, che collega le ruote posteriori. Alle origini, i primi kart presentavano assali pieni, con diametro generalmente di 25 mm. Con gomme di mescola molto dura, in realtà si sottovalutava l’importanza di questo componente, della sua flessione e dell’effetto generato sul grip posteriore.

Col progredire delle conoscenze tecniche si è verificato come l’assale posteriore, con la sua flessione, generi degli angoli simili al concetto di camber anteriore negativo, permettendo così al battistrada del pneumatico di mantenere una posizione più o meno parallela all’asfalto.

Ecco, dunque, che, si cominciano a utilizzare assali cavi, più leggeri, ma estremamente resistenti alla flessione. È infatti vero che la rigidità dell’assale dipende da due fattori: il materiale con cui è realizzato e la sua sezione. Prendendo in esame quest’ultima, … (continua su TKART Magazine, nel canale DOSSIER)

Le tabelle
Sono tanti gli assali in commercio, differenti per durezza e dimensioni.
Cliccando sul nome di ciascun brand (sono quelli che hanno risposto alla richiesta di TKART) scoprirete le relative gamme assali.
I bolli “KF” e “KZ” indicano i modelli standard indicati da ciascuna Casa per le 2 classi…(continua su TKART Magazine, nel canale DOSSIER)


 lente Scopri tutti i dettagli su TKART Abbonamento! >>>

Come fare a leggerlo:

Nuovo utente?

Nuovo utente?

ABBONATI ORA* e avrai accesso a tutti gli oltre 15 canali tematici di TKART! Potrai leggere i nuovi articoli (in continuo aggiornamento in tutti i canali) e quelli pubblicati in precedenza.

Già abbonato?

Già abbonato?

 Vai su mag3.it o entra nell’app di TKART e seleziona il canale “DOSSIER”.

*Validità 365 gg dall’attivazione, su PC/tablet/smartphone (Apple e Android).

Check Also

crg-kz-2017-european-champion

CRG in Spagna conquista il Campionato Europeo n. 47

La gara del Campionato Europeo in Spagna ha sancito la terza vittoria consecutiva di Paolo De Conto e la conquista matematica del titolo continentale 2017.