Scegli la lingua.
TKART magazine Must Have | Tubi per l’impianto di raffreddamento del kart: pro e contro delle quattro principali tipologie (e uno speciale accessorio da abbinare)
Exclusive Content

TUBI PER L’IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO DEL KART: PRO E CONTRO DELLE QUATTRO PRINCIPALI TIPOLOGIE (E UNO SPECIALE ACCESSORIO DA ABBINARE)

Jacopo Colombo
20 Gennaio 2024 • 4 min. lettura

Nei kart provvisti di sistema di raffreddamento a liquido del motore, i tubi giocano un ruolo fondamentale nella corretta circolazione del liquido all’interno del circuito. La loro gestione, infatti, è cruciale per garantire la corretta portata d’acqua verso il propulsore e per prevenirne malfunzionamenti (o peggio ancora rotture). Sul mercato ne possono essere reperiti di diverse tipologie che si differenziano principalmente in base al loro materiale costruttivo e alla loro struttura. Per aiutarti a scegliere consapevolmente, ti indichiamo le 4 tipologie di tubi principali (in gomma, gomma telata, silicone e alluminio), evidenziando, per ciascuna di queste, pro e contro circa il loro impiego. Infine, ti suggeriamo un accessorio dedicato alla corretta installazione dei tubi stessi sul kart.

Per conoscere meglio l’impianto di raffreddamento, ti consigliamo la lettura di questi articoli:

N.B. Conosci altri prodotti che pensi possano rientrare in questa selezione? Condividili con gli altri utenti di TKART nella sezione “Contributi” a fine articolo. La community te ne sarà grata!

Advertisement
1

Tubo in gomma non telato

Si tratta del tubo standard, utilizzato sulla maggior parte dei kart. Ha un diametro interno che può variare dai 12 ai 16 mm (a seconda del modello e del brand) e ha come vantaggio il fatto di poter essere utilizzato per tutto l’anno, a prescindere dalle condizioni atmosferiche contingenti. Tuttavia, essendo realizzati esclusivamente in gomma, hanno un importante difetto da tenere in considerazione: nelle aree in cui il tubo tende ad avere delle curve, c’è il rischio che si formino delle strozzature che impediscono il passaggio di acqua. Il mancato (o scarso) apporto di liquido refrigerante al motore, ne causa un surriscaldamento che provoca inevitabilmente un calo delle performance, oltre che un aumento del rischio di rotture. Il modello proposto - a marchio OTK Kart Parts - è lungo 800 mm e presenta una doppia curvatura da 45°, una per estremità.

Prezzo indicativo


Circa 19 euro (IVA inclusa)

Per comprare kartstore.it
Photo credit: Kartstore

Continua a leggere l'articolo abbonandoti a soli 0,96 € / settimana
7
Esplora questi e tanti altri
contenuti premium
Vai al Magazine