L’analisi dei nuovi motori 2016

L’analisi dei nuovi motori 2016

Abbiamo analizzato (e continueremo ad analizzare) i modelli delle maggiori case, per aiutarti nella tua scelta e nei tuoi acquisti.

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=10396]
[/one_half]

[one_half_last]
Vortex DDS e DDJ
Vortex, più di altre aziende motoristiche, ha potuto fare pratica sui motori di nuova filosofia, grazie all’esperienza fatta già nel 2015 con il propulsore DVS, dedicato alla categoria monomarca ROK Cup. E’ da questa esperienza che l’azienda del gruppo OTK è partita per progettare i motori DDS e DDJ, ben diversi rispetto a KF e KF-Junior.

ABBONATI > 
[/one_half_last]
[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=10395]
[/one_half]

[one_half_last]
IAME KZ
Il Parilla Screamer 2 by IAME vede modifiche in quasi tutti i componenti rispetto al modello precedente. Con un’attenzione particolare al raffreddamento.
La nostra analisi parte dalla testa del cilindro, ora realizzata in tre pezzi, tutti ricavati dal pieno: il coperchio esterno, il corpo della testa e la camera di combustione vera e propria.

ABBONATI > 
[/one_half_last]
[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=10394]
[/one_half]

[one_half_last]
Vortex KZ 2016
Il nuovo motore RKZ by Vortex è una totale rivoluzione rispetto al suo predecessore: sistema di raffreddamento, inclinazione del cilindro, lunghezza della biella, flussi e travasi sono completamente nuovi, per ottenere già oggi un motore più veloce di quello di ieri, e per poterlo sviluppare al meglio nei prossimi anni.

ABBONATI > 
[/one_half_last]
[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=9676]
[/one_half]

[one_half_last]
Vortex DVS
Concettualmente il DVS punta alla semplicità, cioè elimina tutti i componenti di cui si può fare a meno e che possono usurarsi e rompersi, oltre ad avere un costo: frizione, pompa dell’acqua e relativi ingranaggi interni, motorino di avviamento e necessaria batteria da 12 Volt. Tutto eliminato. E allora come partiamo?

ABBONATI > 
[/one_half_last]
[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=9677]
[/one_half]

[one_half_last]
TM OK e OKJ
Entrambi i motori, OK e OK-Junior, sono più compatti rispetto ai vecchi KF, grazie all’eliminazione di motorino d’avviamento, frizione e pompa dell’acqua (ora esterna).

 

 

ABBONATI > 
[/one_half_last]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=9678]
[/one_half]

[one_half_last]
TM KZ10C
Non tutto è cambiato fra il “vecchio” KZ10B, campione del mondo 2015, e il nuovo KZ10C, ma certamente alcuni punti chiave. Perché “ciò che vince non si cambia”, ma si può sempre migliorare.

 

 

ABBONATI > 
[/one_half_last]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]

[one_half]
[metaslider id=9679]
[/one_half]

[one_half_last]
Modena Engines KZ 2016
Sotto la guida del preparatore Roland Holzner, Modena Engines rilancia la sua proposta con l’omologa del nuovo motore KZ: l’MKZ 2016.

 

 

ABBONATI > 
[/one_half_last]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]
[box type=”shadow”] Leggi tutte le analisi dei motori 2016! Ecco come.

Nuovo utente?
ABBONATI ORA* e avrai accesso a tutti gli oltre 15 canali tematici di TKART!
Potrai leggere i nuovi articoli (in continuo aggiornamento in tutti i canali) e quelli pubblicati in precedenza.

Già abbonato?
Vai su mag3.it o entra nell’app di TKART e seleziona il canale “SOTTO ESAME”.

*Validità 365 gg dall’attivazione, su PC/tablet/smartphone (Apple e Android).[/box]

[ads1]